Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Salernitana, Nicola: "Abbiamo giocato da squadra. Maggiore può fare il play"

Salernitana, Nicola: "Abbiamo giocato da squadra. Maggiore può fare il play"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 28 agosto 2022, 21:07Serie A
di Massimiliano Rincione

Intervenuto ai microfoni di DAZN, al termine di Salernitana-Sampdoria, il tecnico dei granata Davide Nicola ha così commentato il largo successo dell'Arechi.

SUL 5 A TUTTI A FINE GARA:

"Il 5 a fine partita? Lo faccio abitualmente, perché per me nessuno esiste da solo ma esiste per il lavoro di altri. E' il gruppo a determinare gli eventi, per cui mi sembra giusto condividere. Tutti siamo contenti per i ragazzi perché hanno fatto una partita importante, con coraggio, idee ed aggressività".

SULL'APPROCCIO:

"Sono soddisfatto per quanto riguarda la valutazione fatta anche in conferenza. Abbiamo lavorato bene su di noi, i nuovi hanno fatto una settimana in più col gruppo, per cui lavorando in campo abbiamo fatto bene. Tutto questo è stato possibile, e i ragazzi hanno dimostrato che quando giocano da squadra sono competitivi. Mi sono piaciuti anche i passaggi rischiosi, e la qualità di alcuni giocatori ha fatto la differenza. Nel secondo tempo abbiamo gestito meglio le energie, ogni partita però ha una storia a sé. Oggi abbiamo incontrato un avversario e lo abbiamo sorpreso, ma ogni partita è una storia a sé".

SUGLI ATTACCANTI:

"Intanto che non segnassero gli attaccanti lo dicono altri addetti ai lavori. Alcune volte ci sono caratteristiche non adeguate, altre volte non si è completamente in forma, altre non si trasforma. Oggi siamo andati in gol con azioni molto importanti, si tratta di continuare a lavorare perché mercoledì ci sarà un'altra partita molto tosta. Il mercato è appannaggio del direttore".

SU MAGGIORE:

"Può fare il play in futuro, sì. E' un giocatore intelligente, gioca a pochi tocchi e stasera si è disimpegnato bene. Starà a lui dimostrare di poterlo fare con qualità".