Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw radio

Brambati: "Juve, Pirlo da esonerare dopo Benevento. Agnelli riporterà Allegri"

TMW RADIO - Brambati: "Juve, Pirlo da esonerare dopo Benevento. Agnelli riporterà Allegri"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Lorenzo Marucci
lunedì 05 aprile 2021 15:32Serie A
di TMWRadio Redazione

L'ex calciatore e procuratore Massimo Brambati a TMW Radio, durante Maracanà, è tornato sull'ultimo turno di Serie A.

Pensiero libero sul turno:
"Mi aspettavo dopo la sconfitta con il Benevento l'esonero di Pirlo alla Juventus. Ci sarebbero state due settimane per il nuovo tecnico per organizzare il rush finale per andare in Champions. Non andarci sarebbe una botta forte. Si perderebbe appeal anche sul mercato. E qualche giocatore che hai potrebbe andare via. Io non dico che Ronaldo è stato un acquisto sbagliato, è la squadra che non ha supportato Ronaldo e non il contrario. Pirlo oggi brancola nel buio. Qualcun'altro avrebbe fatto meglio in panchina. Poi quei tre giocatori lasciati fuori è stata una cavolata, servivano nel derby. Il segnale andava dato ma con una mazzata sul portafogli".

Del Milan che dice?
"Sono state suonate troppo presto le fanfare. Prima di dire che è stata una stagione spettacolare aspettiamo che si arrivi all'obiettivo. Non è sicuro il Milan di arrivare in Champions. Visto l'andamento attuale, c'è il rischio che possa rimanere fuori. L'Atalanta la vedo in grande spolvero e centrerà la Champions. Poi vedo una tra Juve e Napoli in lotta. E pensare che Milan e Juventus fino a qualche partita fa parlavano ancora di Scudetto. Va rispolverata la frase di Conte 'Niente proclami, si lavora'".

Che partita si aspetta tra Juventus e Napoli. E chi vede come prossimo tecnico dei partenopei?
"Con Adl non riesci a farti delle idee. Lui ha contattato tanti allenatori buoni. Io vedo Gattuso in forte risalita, il Napoli ora sta meglio della Juventus. Come prossimo tecnico del Napoli non so quale sarà il progetto tecnico che hanno in mente di seguire. Va scelto quello giusto con i giocatori più funzionali al nuovo tecnico. A me piace tanto Juric, che vedrei bene a Napoli. Credo che si sarà un bel valzer di panchine. Molto dipenderà anche dall'Inter, se potrà proseguire o meno il progetto iniziato con Conte. La stima reciproca che c'è tra Agnelli e Allegri riporterà il tecnico livornese alla Juventus".

Davvero?
"Magari andrà via qualche dirigente. Oppure ci sarà un chiarimento, questo non lo so. Ho sentito alcune persone che mi hanno detto che la situazione non è chiara, quindi la proprietà ancora non ha deciso e i prossimi risultati non sposteranno molto. Certo, andare in Champions o meno sposta tanto".

Come vede il Torino?
"E' da un po' di tempo che non lo vedo nelle posizioni che meriterebbe. Quest'anno possiamo passarla liscia. Mi dispiace per il Cagliari ma ha preso una brutta piega. Il Toro sta collezionando buone prestazioni, a volte non supportate dal risultato. Credo si salverà, ha preso anche l'allenatore giusto".

Iachini alla Fiorentina come lo vede?
"Credo sia l'uomo giusto".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000