Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw radio

Di Gennaro: "Inter? Con Lukaku, Dybala può aspettare. Juve dietro alle milanesi"

TMW RADIO - Di Gennaro: "Inter? Con Lukaku, Dybala può aspettare. Juve dietro alle milanesi"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca
martedì 28 giugno 2022, 07:27Serie A
di TMWRadio Redazione

A commentare il mercato e non solo a Maracanà, trasmissione di TMW Radio, è stato l'ex calciatore e commentatore tv Antonio Di Gennaro.

Dybala, stallo solo dovuto alle uscite in casa Inter?
"Credo sia stata fatta un'offerta ma devono fare qualcosa in uscita. Se andasse via Skriniar poi ci sarebbe da sostituirlo, è arrivato Lukaku quindi Dybala può aspettare. Certo, così possono inserirsi altri come la Roma o il Milan, che tatticamente sarebbe anche meglio per lui. C'è anche un discorso fisico per Dybala, sono quasi due anni che non rende come prima. 7.5-8 è l'offerta che ha rifiutato dalla Juventus ma era importante. Dybala arriva se vanno via Dzeko e Sanchez, non solo per un discorso economico ma anche di spazi. Sarebbe poi difficile gestire tutte quelle personalità lì davanti".

Dybala come potrebbe giocare nell'Inter?
"Tatticamente andrebbe rivisto tutto ma gli allenatori devono essere capaci a sfruttare le risorse in mano loro. Potrebbe cambiare anche modulo, 3-4-1-2, che sarebbe più offensivo, oppure il 4-3-1-2. Ha preso Asllani che potrebbe permettergli questo cambio".

Di Maria, Zaniolo, Pogba: la Juve tornerebbe in pole per lo Scudetto così?
"Non bastano. Chiellini è andato via, poi non si sa cosa accadrà con De Ligt, quindi dietro qualcosa andrà fatto. Anche sui terzini c'è da migliorare molto. Certo, rientrerà Chiesa ma dopo un crociato servirà tempo. Pogba deve ritrovare continuità, poi davanti ha solo Vlahovic. Di Maria è un investimento a brevissimo termine. Inter e Milan per me sono ancora avanti".