Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Torino-Salernitana 4-0, le pagelle: Sanabria lotta e segna, Bremer domina. Castori è già in bilico

Torino-Salernitana 4-0, le pagelle: Sanabria lotta e segna, Bremer domina. Castori è già in bilicoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
lunedì 13 settembre 2021 06:20Serie A
di Patrick Iannarelli

Torino - Salernitana 4-0
Marcatori:
45' Sanabria (T), 66' Bremer (T), 87' Pobega (T), 91' Lukic (T)

TORINO
Milinkovic-Savic 5,5 - Non subisce moltissimi tiri verso lo specchio della porta, ma deve acquisire maggiore sicurezza soprattutto in uscita. Inoltre rischia parecchio su Bonazzoli, per poco la costruzione rischia di diventare distruzione. Dal basso.

Zima 6,5 - Con un Bremer in questa forma è difficile far male. Dopo qualche sbavatura prende maggiore fiducia e inizia ad anticipare sistematicamente gli attaccanti ospiti. Nel secondo tempo salva il gol dell’1-2 con una gran chiusura su Ribery.

Bremer 7,5 - La crescita esponenziale è sotto gli occhi di tutti. Corse all’indietro, tempismo quasi perfetto e gestione dell’intera linea praticamente da manuale. Uno dei migliori in campo, oltre le chiusure in attacco si permette anche di segnare un gran gol di testa.

Rodriguez 6 - La fatica non si fa sentire, almeno nel primo tempo. Fa il suo senza forzare la mano, dalle sue parti la Salernitana non passa praticamente mai. (Dal 62’ Buongiorno 6,5 - Si mette a disposizione della squadra e prova spesso ad affondare quando i suoi ripartono in contropiede).

Singo 7 - Come ogni partita gli addetti al terreno di gioco dovranno rizzollare la corsia di destra. Oltre ad attaccare si permette anche di difendere, non si ferma nemmeno al fischio finale. E ogni accelerazione viene accompagnata da un'ovazione.

Lukic 6,5 - Macina parecchi chilometri, recupera un bel po’ di palloni. Manca però la continuità, nella ripresa si affievolisce e gira a vuoto rispetto alla prima frazione. In pieno recupero sfrutta l'errore della difesa ospite e cala il poker.

Mandragora 6 - Alcune giocate, soprattutto in fase di impostazione, sono forzate. Se semplifica il suo modo di giocare può dare il giusto apporto a una squadra già aggressiva e pronta a riprendersi dopo anni di appannamento.

Ansaldi 7 - Ancora una volta ha dimostrato il suo valore: quando sta bene diventa un attaccante aggiunto. Da applausi il gol su pallonetto annullato per questione di centimetri, ma si rifà con due assist. (Dal 74’ Ola Aina 6 - Si limita a gestire le accelerazioni degli ospiti, quando c'è spazio prova l’affondo).

Pjaca 6,5 - Sulla trequarti sembra aver trovato la sua dimensione. Non dà punti di riferimento e porta via l’uomo, liberando i movimenti di Sanabria. Per questione di centimetri non trova la gioia personale. (Dal 74’ Praet 6 - La mentalità è quella giusta, se si inserisce nei meccanismi può essere determinante).

Linetty 6 - Si vede poco, ma corre per due e occupa praticamente tutta la corsia di competenza andando a supporto dei compagni. Buon lavoro in fase di non possesso, aiuta anche quando bisogna difendere. (Dal 74’ Pobega 7 - Si mette in mediana e aiuta i compagni a conquistare una vittoria fondamentale. E segna anche il suo primo gol coi granata).

Sanabria 7,5 - Fa ammattire Gyomber, svaria su tutto il fronte d’attacco e segna il gol che apre le danze. Manca Belotti, ma il paraguaiano sicuramente non lo farà rimpiangere. (Dall’85’ Rincon sv.)

Ivan Juric 7 - La grinta non manca, sul carattere dell’ex Verona non ci sono mai stati dubbi. Sta plasmando una squadra a sua immagine e somiglianza, fa tornare il sorriso a una squadra che ha bisogno di ritrovare la giusta serenità.

SALERNITANA (a cura di Luca Esposito)
Belec 5 - Ha preso più gol in quest'avvio di stagione che nello scorso girone di ritorno. Non esce mai e assiste inerme alla goleada.

Gyomber 4,5 - In B aveva mostrato limiti a cospetto delle più forti, in A si riscopre calciatore "normalissimo" e pensa più a protestare che a difendere. (Dal 75' Ribery sv).

Gagliolo 4 - Colpevole su tutti e quattro i gol del Torino, esordio da incubo.

Strandberg 4,5 - Uno dei pochi a salvarsi dal naufragio, ma nell'ultimo quarto d'ora molla anche lui.

Kechrida 4,5 - Davvero incredibile che la Salernitana non abbia colmato una palese lacuna a destra. I gol arrivano quasi sempre dalla sua parte.

Ruggieri 6 - Fino a quando resta in campo prova a salvare il salvabile, sbaglia la diagonale sulla rete di Sanabria. L'infortunio sembra serio. (Dal 46' Ranieri 4,5 - Sotto di un gol e senza idee c'era bisogno di un minimo di qualità, invece Castori sceglie il difensore. E anche lui va in affanno).

M.Coulibaly 4,5 - Prestazione assolutamente inguardabile, sbaglia tutto quello che poteva sbagliare. (Dal 90' Schiavone sv).

Di Tacchio 5,5 - Colpisce il palo ed è l'ultimo a mollare. Da vero capitano.

Obi 4,5 - La peggior prestazione degli ultimi anni, in balia degli avversari sin dal primo all'ultimo. (Dal 60' L.Coulibaly 4,5 - Ad oggi non sembra adeguato per la categoria).

Simy 4,5 - E' vero che non arrivano palloni, ma un grande giocatore deve saper creare qualcosa da solo. (Dal 65' Djuric 4,5 - Ha un grande occasione, la mette quasi in fallo laterale).

Bonazzoli 5 - Almeno ci prova, ma se gioca esterno d'attacco fa fatica e non riesce ad imporsi in area.

Fabrizio Castori 4 - La A non è la B, senza idee si rischia il record negativo. Posizione assolutamente da valutare.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000