Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Tre partite per riprendere quota: da Bologna a Salerno, Ballardini vuole ritrovare il vero Genoa

Tre partite per riprendere quota: da Bologna a Salerno, Ballardini vuole ritrovare il vero GenoaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
martedì 21 settembre 2021 07:30Serie A
di Andrea Piras

Una settimana importante per il Genoa. La sconfitta di sabato scorso contro la Fiorentina è senza dubbio pesante, con la formazione di Vincenzo Italiano che ha portato via tre punti dal "Ferraris" imponendosi per 2-1. I rossoblu hanno resistito nella prima frazione di gara ma nella ripresa hanno ceduto le armi ai viola e, complici i cambi che non hanno dato l’apporto sperato al contrario di Cagliari, non sono riusciti a portar via un risultato positivo dal proprio terreno di casa. Nessun campanello d’allarme, siamo soltanto all’inizio del campionato e il tecnico ravennate ha avuto soltanto due settimane per assemblare un gruppo che negli ultimissimi giorni di calciomercato ha visto gli arrivi di Maksimovic, Touré e Caicedo, quest'ultimo mai utilizzato per un problema fisico da risolvere. Adesso però il calendario può venire in soccorso del Vecchio Grifone. Se è vero che nelle prime quattro giornate Criscito e compagni hanno affrontato Inter, Napoli e Fiorentina, adesso ci sono tre partite da non sbagliare per riprendere il cammino. Sarà opportuno ritrovare quella combattività e quella cattiveria agonistica vista alla Sardegna Arena e nel match contro il Napoli, perso ma immeritatamente.

Stasera c’è il Bologna - Si parte questa sera dal Bologna. La formazione rossoblu di Sinisa Mihajlovic è reduce dal 6-1 di San Siro contro i nerazzurri di Simone Inzaghi ma è stata protagonista comunque di un ottimo avvio di campionato. In casa poi ha raccolto le due vittorie stagionali contro Salernitana e Verona mente in trasferta, oltre alla debacle milanese, è arrivato un ottimo pareggio sul campo dell'Atalanta. Servirà dunque massima attenzione per cercare di rimettere in sesto la barca. Quattro giorni più tardi ecco un altro impegno casalingo. Sabato sera arriverà al "Ferraris" il Verona di Igor Tudor, sostituto di Eusebio Di Francesco dopo appena tre turni, e reduce domenica sera dal successo contro la Roma di Mourinho. Infine, il mini-ciclo che porterà alla sosta di campionato sarà completato dal match dell'Arechi di sabato pomeriggio contro la Salernitana di Franck Ribery.

Difesa a tre o a quattro? - C'è incertezza per quanto riguarda il modulo che scenderà in campo questa sera. Ballardini in conferenza sabato scorso è stato chiaro: "Ho sempre detto che vorrei giocare con più giocatori offensivi. Magari più centrocampisti e più attaccanti e per far questo bisogna che giochiamo con la difesa a quattro". Davanti a Sirigu possono essere impiegati nuovamente Cambiaso sulla corsia di destra, Vanheusden e Maksimovic in mezzo e Criscito a sinistra. In mediana Badelj dovrebbe essere confermato ma restano dubbi su chi può essere il suo compagno di reparto. Un'opzione è abbassare Rovella, con la Fiorentina schierato più alto, l'altra invece è rappresentata da Behrami. In attacco invece possibile il ritorno dal primo minuto di Destro con Pandev che può agire alle spalle mentre chissà che non possa essere sfruttata anche la rapidità di Kallon. Tante scelte a disposizione per Davide Ballardini. Che vuole ritrovare al più presto il suo Genoa.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000