Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Cremonese, Zanimacchia: "Il gol? Giuro che non volevo crossare. Era davvero un tiro!"

Cremonese, Zanimacchia: "Il gol? Giuro che non volevo crossare. Era davvero un tiro!"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 10 marzo 2024, 14:04Serie B
di Luca Bargellini

È stato il gol di Luca Zanimacchia a decidere il big match del 29° turno di Serie B fra Cremonese e Como giocato allo 'Zini'. L'ex Parma ha analizzato la prestazione contro i lagunari nel corso del post partita:

Hai segnato un gol bellissimo. Ce lo racconti?
“Tanti mi dicono che volevo crossare, ma vi assicuro io volevo proprio tirare (ride, ndr). Franco mi ha servito sull’esterno, il difensore non è intervenuto e quindi io ho tirato di mezzo collo. Sono contento che sia valso per la vittoria”.

Il mister dice che crei tantissimo e vuole vederti concretizzare più occasioni…
“Ha ragione, io penso sempre cosa posso fare di più. L’unico modo che ho per farlo è lavorare ogni giorno, mi auguro di poter fare altri gol o assist per sfatare questo tabù, anche se l’importante è vincere”.

Ti sei scambiato spesso con Sernicola. Come ti trovi ad agire su entrambe le fasce?
“Come dice sempre il mister, i cinque giocatori sotto a Vazquez possono giocare ovunque e a me non fa differenza giocare da un lato o dall’altro, l’importante è mettersi a disposizione e lavorare, dando sempre il 100%”.

Stai vivendo un periodo di grande crescita. Come ti senti?
“Mi sento molto bene, ma credo sia anche frutto del gioco che crea la squadra. Facciamo un bel calcio con tante idee, e questo valorizza tutti quanti. Siamo cresciuti tanto rispetto ad inizio anno, siamo squadra in ogni momento”.

A chi dedichi il gol?
“Alla mia famiglia, alla mia ragazza e ai miei compagni di squadra”.

Come ti stai trovando in questo ruolo da esterno a tutto campo?
“Mi trovo bene perché abbiamo spesso la palla, quindi è una posizione molto simile”.

Come vivete il fatto di occupare il secondo posto?
“Abbiamo raggiunto grande consapevolezza e sappiamo che ogni partita va affrontata con la giusta mentalità. Con il Sudtirol servirà una grande prestazione”.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile