Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Forbes: la proprietà più ricca del calcio italiano è in Serie B. Il primato va al Como

Forbes: la proprietà più ricca del calcio italiano è in Serie B. Il primato va al ComoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 23 luglio 2022, 17:04Serie B
di Claudia Marrone

Quali sono le proprietà più ricche del calcio italiano? A dare una risposta a questa domanda, come si legge su parmalive.com, ci ha provato la redazione di Forbes, che ha stilato la Top 10 dei club più facoltosi di Italia.
A guidarla, non è una formazione di Serie A, ma una di B, ovvero il Como dei fratelli Robert e Michael Hartono, imprenditori indonesiani che hanno costruito un vero e proprio impero: i due vantano un patrimonio combinato pari a 45,5 miliardi di dollari, una somma circa sei volte superiore rispetto a quella del Monza di Silvio Berlusconi, secondo in classifica. Seguono la Fiorentina di Commisso (6,1 miliardi), il Bologna di Saputo (4,8 miliardi) e la Roma dei Friedkin (4,3 miliardi). Solamente nona la Juventus (2,1 miliardi), superata addirittura da un club di C, ossia dal Vicenza di Renzo Rosso (3,5 miliardi). Completano la Top 10 il Milan di Singer (sesto con 4,3 miliardi), il Sassuolo degli Squinzi (settimo con 3,9 miliardi) e l'Atalanta di Percassi (decima con 1,4 miliardi).