Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Play off serie B, Venezia-Palermo: rosanero a caccia dell'impresa in laguna

Play off serie B, Venezia-Palermo: rosanero a caccia dell'impresa in lagunaTUTTO mercato WEB
Mister Vanoli
© foto di Federico De Luca
venerdì 24 maggio 2024, 09:04Serie B
di Luca Esposito

A caccia dell'impresa per non vanificare gli sforzi economici della società. Il Palermo, dopo l'inattesa sconfitta casalinga davanti a 32mila spettatori, spera nel miracolo sportivo al Penzo contro un Venezia ben guidato da Vanoli e virtualmente in A fino al 70' dell'ultima gara stagionale. Per il match che mette in palio la finalissima è stato scelto un arbitro esperto come Pairetto.
Sky TV con Eurosport + Sky Calcio a 14,90€ al mese. Offerta valida solo online!

COME ARRIVA IL VENEZIA

Importante recupero per Vanoli che, per la sfida di stasera, recupera Altare. Il forte difensore centrale dovrebbe scendere in campo dal primo minuto al fianco di Sverko, mentre Candela e Zampano sembrano intoccabili sulle corsie laterali. Imbarazzo della scelta anche negli altri reparti, tanta qualità a disposizione di un allenatore che imposterà la partita come se si partisse 0-0 e senza troppi calcoli e ragionamenti. In mediana Busio vince il ballottaggio con Jajalo, toccherà a Tessmann alzare il baricentro e supportare la coppia d'attacco che sarà formata da Pohjanpalo e Pierini.

COME ARRIVA IL PALERMO

Classico 4-3-3 per mister Mignani, pronto a schierare una formazione di palleggiatori per provare a mettere Brunori in condizioni di far male alla difesa di casa. Occhio agli esterni offensivi, determinanti in questo sistema di gioco. Il grande ex Di Mariano pare certo del posto, sull'out sinistro ballottaggio tra Insigne e Di Francesco senza dimenticare la candidatura di Soleri che potrebbe addirittura spuntarla su entrambi. In mediana non si può prescindere da Segre e Ranocchia, calciatori in grado di innalzare il tasso di pericolosità offensiva grazie ai consueti inserimenti dalle retrovie. A protezione della porta ecco Lucioni, leader carismatico di un gruppo che ha voglia di regalarsi una serata da sogno.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile