Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Legnano, bus malandato dal quale piove dentro: fine di un'epoca? Club smentisce

Legnano, bus malandato dal quale piove dentro: fine di un'epoca? Club smentisceTUTTO mercato WEB
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com
giovedì 18 aprile 2024, 11:48Serie D
di Claudia Marrone

Avevamo parlato questa mattina dell'indagine del noto tg satirico di Canale 5 Striscia la Notizia su Emiliano Montanari, attuale patron del Victor San Marino, formazione del Girone D di Serie D dove è approdato dopo una parentesi al Legnano, che seguiva a quella del fallimento del Siena. Ecco quindi che si accendono le luci sulla formazione lilla, passata nella mani dell'ex Alessandria Enea Benedetto: della gestione degli ultimi mesi, in un'annata particolare nella quale è stata persino a rischio l'iscrizione, è sportlegnano.it a fare un quadro completo.

Partiamo dal presupposto che, data l'indisponibilità dello stadio "Giovanni Mari", il Legnano giocherà le gare casalinghe a Verano Brianza, situazione che costringe squadra e tifosi a fare almeno 120 km. Chilometri che anche la squadra, in occasione del match di domenica scorsa contro il Varesina, ha fatto con i propri mezzi, perché non è più utilizzato il bus ufficiale della società; "Un bus vecchio e malandato dal quale piove dentro. Questo lo specchio di cosa sta succedendo a Legnano in questi mesi di marasma assoluto in cui non funziona manco il pullman ufficiale che adesso giace inutilizzato", scrive il prima citato sito.

A cui la società, attraverso il team manager Stefano Vercellotti, ha così risposto: "Non è che non siamo partiti in bus perché il bus è rotto, ma solo perché l’autista del Bus ha avuto un problema. Basta polemizzare. Lavoriamo per fare il bene della società. Abbiamo pagato febbraio ed entro il 21 di aprile pagheremo anche marzo. Non solo: stiamo giocando un buon calcio, sono 5 partite consecutive che facciamo risultati e abbiamo preso un gol soltanto, tirandoci fuori per la lotta contro la retrocessione diretta. Noi tutti stiamo lavorando bene. Polemizzare ogni volta non serve a niente. Aggiungo e spero che il bene della società, oltre che da parte della proprietà, dei tifosi, che anche domenica ci hanno incitato per 90 minuti senza mai farci mancare il loro appoggio e ai quali va un ringraziamento immenso, e delle autorità dovrebbe essere voluto da tutta Legnano, giornalisti inclusi, che prima di diffondere notizie pressoché inesatte dovrebbero verificare se la fonte è veritiera”.

Ma la redazione di sportlegnano.it ribadisce la propria versione dei fatti: "Ci permetta caro Vercellotti: di quale notizia NON VERITIERA ci accusa? Ci risulta che a Verano Brianza i giocatori e lo staff siano andati con mezzi propri, cosa da noi riportata. Cosa ci sarebbe quindi di non veritiero? Il bus comprato da Montanari è un rottame e i giocatori stessi ci hanno più volte confermato che addirittura ci piove dentro, oltre ad entrare aria fredda. Se l’autista ha avuto problemi esistono altri autisti di bus nel caso o altri bus con tanto di autista: basta pagare, come succede per le gite degli studenti a scuola e per tutte le formazioni di serie D degne di chiamarsi società!".

Rimane quindi da capire quelli che saranno gli sviluppi.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile