Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

...con Nicola Legrottaglie

...con Nicola LegrottaglieTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
mercoledì 17 marzo 2021 00:00A tu per tu
di Alessio Alaimo
“Milan, a gennaio segnali di cedimento: guardati le spalle. Ibra? Deciderà da solo quando smettere. Napoli, Gattuso ha fatto vedere bel calcio: Champions, si può. Io, Palermo e Catania...”

“Con tutto il rispetto per la Lazio, non è ancora a certi livelli. Ma ai livelli del Bayern ci sono poche squadre, per idee, strutture, fisicità e tante cose”. Così a Tuttomercatoweb Nicola Legrottaglie in vista della partita di stasera tra i biancocelesti e il Bayern.

Scudetto: il Milan ci ha creduto, ma l’Inter viaggia spedita...
“Aveva dato dei segnali di cedimento a gennaio. È stato incredibile ciò che ha fatto prima non quello che sta facendo adesso. Il Milan ha comunque le coppe e può ancora giocarsela in altri ambiti”.

Giovedì sfiderà il Manchester United.
“Il Manchester in trasferta è più pericoloso. Il Milan deve comunque pensare a lottare per il quarto posto, ma anche guardarsi dietro”.

Intanto Ibra torna in Nazionale.
“Se uno sta bene deve giocare ovunque. Club o Nazionale. Quando smetterà lo deciderà lui”.

Corsa Champions: chi la spunterà per il quarto posto?
“Il Napoli non è da sottovalutare. L’ambiente dopo le varie critiche si è rasserenato. Darà del filo da torcere”.

Gattuso è stato criticato parecchio.
“Continua il suo percorso da allenatore. Ha fatto vedere anche del bel calcio. Poi ha avuto dei problemi da non sottovalutare come alcuni infortuni. Credo debba essere contento. L’obiettivo del Napoli è arrivare in Champions. E poi agli azzurri manca una partita”.

E lei?
“Non vedo l’ora di allenare e lavorare. Posso dare tanto a questo calcio, mi sento pronto per continuare questo cammino”.

Era stato accostato al Palermo.
“Ci sono state tante voci. Se c’è una panchina disponibile è normale essere considerato un papabile. Non per presunzione, ma per l’esperienza che ho”.

Il Palermo lo aveva incontrato per altre situazioni...
“Un incontro tra addetti ai lavori. Quando incontri persone vengono fuori delle opportunità. Palermo è una piazza incredibile, come Catania dove sono già stato. Chi non vorrebbe lavorare in piazze del genere?”.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000