Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Campilongo: "Calcio italiano, livello più basso. Salernitana, puoi farcela"

Campilongo: "Calcio italiano, livello più basso. Salernitana, puoi farcela"TUTTOmercatoWEB.com
Salvatore Campilongo
© foto di Carlo Giacomazza/CGP Photo Agency
sabato 16 ottobre 2021 13:19Altre Notizie
di Luca Esposito

“La Salernitana oggi non ha solo nomi importanti, vedi Simy e Ribery, ma anche un buon mix di giocatori tra quelli nuovi e quelli che l’anno scorso hanno vinto il campionato. I granata non sono partiti bene, ma sta iniziando a capire i meccanismi di questa Serie A sicuramente anche grazie all’arrivo del fuoriclasse francese. Spero si sblocchi al più presto Simy, un giocatore che apprezzo tanto. In A bisogna avere entusiasmo e cercare di partire col piede giusto, altrimenti poi subentra la sfiducia. Il momento societario ovviamente non aiuta, ascoltando le parole di Gravina non ci saranno più multiproprietà e quindi la questione dovrà essere risolta”. Queste le parole del tecnico Salvatore Campilongo rilasciate ai microfoni di TuttoSalernitana.

Il mister, in attesa di una sistemazione, si è poi soffermato sul momento attraversato dal calcio italiano: "Il livello oggi è assolutamente più scadente, non ci sono più i calciatori di una volta: prima chi giocava in Serie C poteva tranquillamente farlo anche in A. Oggi mancano la tecnica, i fondamentali, la base non c’è più. Io ripeto spesso che quelli della mia generazione sono “nati per strada”. Oggi i giocatori invece vengono costruiti nelle scuole calcio. Magari è migliorata la preparazione atletica, la gestione dei calciatori anche a livello fisico. Ma assistiamo spesso a partite noiose e con tanti errori".

Articoli correlati
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000