Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
TMW Radio

Inter, Impallomeni: "Questa squadra non ha più timore di nessuno"

Inter, Impallomeni: "Questa squadra non ha più timore di nessuno"TUTTO mercato WEB
mercoledì 21 febbraio 2024, 15:47Altre Notizie
di TMWRadio Redazione
Maracanã
TMW Radio
Maracanã
Il kickoff di Maracanà con Marco Piccari e Stefano Impallomeni: Impallomeni:" L'Inter gioca con grande autorevolezza. Calzona può riaprire il libro di Spalletti."
00:00
/
00:00

A Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio, è il momento del giornalista ed ex calciatore Stefano Impallomeni.

Cosa l'ha colpita di più dell'Inter ieri sera?
"Secondo tempo dominato. Questa squadra non ha più timore di nessuno. Gioca con grande determinazione e consapevolezza. E' uscito fuori un 1-0 che non certifica però il passaggio del turno. Lì sarà una battaglia. L'Atletico mi è sembrato migliorato come pressing, palleggio e uscite. Sono tutti calciatori di qualità. Vedremo al ritorno. Ci sono stati gli errori di Arnautovic, abbastanza grossolani, ma poi ha segnato. Chi mi ha impressionato? La difesa, bene De Vrij, che ha avuto intraprendenza e spirito d'iniziativa. L'inter si è liberata del timore di prendere gol. E' una squadra ormai consapevole. Al ritorno non sarà semplice, perché in casa l'Atletico sa trasformarsi. E non mi meraviglierei se passassero loro".

Barella al top in Europa:
"Ha fatto una grande partita. E' migliorato nei tempi, nelle scelte. Non è soltato incursore, è uno che si sacrifica e sa ragionare. Ieri Calhanoglu un po' impreciso. Sicuramente al ritorno è a rischio Thuram".

Darmian e Dimarco non hanno dato la spinta giusta?
"Per me Inzaghi ha azzeccato i cambi. Carlos Augusto è di spinta, tecnico, con Dumfries ha dato un grande apporto".

Napoli, cosa può fare Calzona?
"Cosa può fare? Riaprire il libro di Spalletti, un po' impolverato. Farà questo Calzona, bypassando le gestioni di Garcia e Mazzarri".

Milan, lei vede caos?
"E' stato tra i pochi Braglia ad avanzare l'ipotesi che il Milan possa essere messo in vendita. Non so se sia per questo motivo. Non ho informazioni dirette in merito. La maggioranza dei tifosi non ne possono più di questa gestione. Quale sarà la proprietà? Le domande sono tante. In campo il Milan sta bene, a Monza c'è stato un ritardo nelle risposte e nelle scelte, perché nel secondo tempo ha rimpicciolito gli avversari fino all'88°".

Roma, che scelte si aspetta per la sfida al Feyenoord?
"Ho sentito De Rossi, ha detto che va passato il turno con o senza i gol di Dybala e Lukaku. E' cambiato qualcosa, si può sperare qualcosa in Europa e anche in campionato. Ora è fondamentale passare il turno".

Lazio-Torino domani:
"Partita molto importante, la Lazio se vince ritorna alla grande in corsa per la Champions".

Juve, Allegri sta provando il tridente:
"Bene. Se sta pensando a un cambio di sistema, perché non provarci? E' un momento di crisi tecnica evidente, quindi dovrà necessariamente inventarsi qualcosa. Te lo inventi cambiando il sistema di gioco o gli interpreti? Non lo so, Allegri deve migliorare la squadra, è il suo compito. Certo che sono bastate tre partite per tornare a far dire #AllegriOut. Non c'è equilibrio quando si parla di questo allenatore".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile