Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

TMW RADIO - Afeltra: "Juve, la sentenza del Consiglio di Stato è la madre di tutte le sentenze"

TMW RADIO - Afeltra: "Juve, la sentenza del Consiglio di Stato è la madre di tutte le sentenze"TUTTO mercato WEB
giovedì 30 marzo 2023, 16:29Altre Notizie
di TMWRadio Redazione
Maracanã
TMW Radio
Maracanã
Ospite: Avv. Roberto Afeltra Maracanà con Marco Piccari
00:00
/
00:00

L'avvocato Roberto Afeltra ha fatto il punto a Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio, sulle vicende giudiziarie che riguardano la Juventus: "Leggo errori tecnici pesantissimi, che poi saranno portate alla valutazione, che trasformeranno il quadro attuale. La sentenza del Consiglio di Stato è la madre di tutte le sentenze. Tutto il procedimento sulle plusvalenze nasce da una comunicazione tra COVISOC e Procura Federale. La Procura Federale, il tribunale federale dopo e anche la corte di appello hanno ritenuto che la tesi della Juve che riteneva quell'atto procedimentale che andava depositato nel fascicolo era inammissibile.

Oggi il TAR con una sentenza ha affermato il contrario, ossia che la Juventus aveva diritto ad avere quegli atti e che erano procedimentali. Se il Consiglio di Stato entro il 19 aprile non deposita una sentenza di annullamento di quella del TAR o nessuna, se il Collegio di Garanzia dovrà valutare il ricorso della Juventus anche sulla base della sentenza TAR è obbligato ad annullare la sentenza della Corte di appello Federale e restituirla indietro con rinvio. A queste cose si uniscono le vicende penali, che non incidono su quello sportivo".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile