Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw radio

Sconcerti: "Insigne, ADL vuole farlo diventare il vero acquisto del Napoli"

TMW RADIO - Sconcerti: "Insigne, ADL vuole farlo diventare il vero acquisto del Napoli"TUTTOmercatoWEB.com
lunedì 26 luglio 2021 16:31Altre Notizie
di TMWRadio Redazione

Per commentare il mercato e non solo a Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio, è intervenuto il direttore Mario Sconcerti.

Insigne, il rinnovo deve ancora arrivare:
"Sono colpito da due fatti. Il primo è che non sento richieste per Insigne. Non dimentichiamo il momento attuale e che ha 30 anni ora. E poi sono colpito dal fatto che De Laurentiis chieda addirittura una riduzione dello stipendio. Siamo a un valore anche del 50% inferiore rispetto a prima, ma credo che il presidente stia tirando la corda per far passare Insigne come vero acquisto della stagione".

Deluso da Commisso alla Fiorentina?
"Da Commisso, come spesso gli americani fanno, mi aspettavo questo. Un forte inserimento di soldi nelle strutture. Ha investito tanto nel centro sportivo, forse pochi sanno che Commisso è lo sponsor della società con 23 milioni. La gestione è forte. Da tifoso non mi aspetto niente dalla Fiorentina".

Roma, Dzeko dice di non voler andare via:
"E' un giocatore che, se fosse possibile, verrebbe ceduto perché costa tanto per i parametri di oggi e non ha futuro. Investire su un altro centravanti sarebbe meglio. In questo momento manca la coscienza del mercato. Quanto varranno i giocatori tra due anni? Quanto durerà questo ridimensionamento del calcio?".

Lazio, si vede già la mano di Sarri?
"Sarri è un grande maestro. Il calcio di luglio non mi interessa. Sarri è una grande realtà, vedremo più avanti. Ha sicuramente motivi di rivalsa, ma a lui piace allenare. Lo disse lui che la Juventus non era allenabile da lui. Ha scelto la Lazio, come avrebbe scelto la Roma. La Lazio gli sta anche meglio, lì è anche più padrone, ha bisogno di essere un comandante. Per questo aspetto la Lazio è davvero casa sua".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000