Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Inter, per la fascia sinistra torna di moda Marcos Alonso. Dybala, ci siamo per il rinnovo fino al 2025. E per la difesa spunta l’idea Rudiger. Milan, occhi su Hector Herrera

Inter, per la fascia sinistra torna di moda Marcos Alonso. Dybala, ci siamo per il rinnovo fino al 2025. E per la difesa spunta l’idea Rudiger. Milan, occhi su Hector HerreraTUTTOmercatoWEB.com
sabato 2 ottobre 2021, 08:00Editoriale
di Niccolò Ceccarini

La situazione economica non è semplice ma l’Inter è già al lavoro in vista anche dell’anno prossimo. Marotta e Ausilio hanno dimostrato grandi capacità nel saper sostituire Lukaku e Hakimi. Le quattro operazioni in entrata (Dzeko, Correa, Chalanoglou e Dumfries) stanno dando i frutti sperati. È chiaro che il bilancio non permette molti margini di manovra e allora ecco che il mercato delle occasioni può diventare ancora una volta decisivo. Sulla fascia sinistra il club nerazzurro dovrà fare qualcosa. Da tempo si parla di alcune soluzioni ma ora che anche Perisic andrà in scadenza servirà un profilo in grado di alternarsi con Dimarco. E proprio per questo è tornato prepotentemente d’attualità il nome di Marcos Alonso, un obiettivo da almeno da un paio di stagioni. L’ex Fiorentina ha il contratto con la società inglese fino al 30 giugno 2023, Marotta e Ausilio sono pronti all’assalto. Ci sarebbe anche Gosens come profilo ma la richiesta dell’Atalanta è decisamente fuori portata. In casa Juventus si viaggia verso la fumata bianca per il rinnovo di Dybala. Il club bianconero è estremamente ottimista e convinto di chiudere la questione massimo entro il mese di ottobre. Il clima è sereno e disteso e c’è il desiderio da parte di tutti di mettere nero su bianco. I contati sono sempre più frequenti. Il nuovo contratto si articolerà su una base fissa e un’altra variabile. Paulo guadagnerà 8 milioni netti a cui si aggiungeranno altri 2-3 milioni di bonus al raggiungimento di determinati obiettivi. Insomma alla fine Dybala potrà contare su uno stipendio da 10 milioni a stagione con un contratto fino al 2025. Per il futuro la Juventus è alla ricerca anche di un centravanti giovane e forte. Vlahovic sarebbe il preferito ma la sua valutazione è altissima,nonostante sia legato alla Fiorentina solo fino a giugno 2023. I bianconeri seguono con attenzione anche i progressi di Lucca, che nel Pisa sta facendo vedere tutte le sue qualità. A lui si stanno interessando anche Milan e Inter. Infine per la difesa del futuro la Juventus sta valutando anche l’opzione Rudiger, che a fine stagione con ogni probabilità lascerà il Chelsea a parametro zero. Sul centrale tedesco però è già cominciato il pressing del Bayern Monaco. Infine il Milan. I rossoneri si stanno cautelando visto l’impasse sul rinnovo di Kessie. Alla lunga lista degli eventuali sostituti si stanno aggiungendo altri nomi. E tra questi è spuntato quello di Hector Herrera, ex Porto, che alla fine della stagione si libererà a zero dall’Atletico. Già in passato il Millan lo aveva seguito e ora l’ipotesi è tornata concreta.

Primo piano
TMW Radio Sport