Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Milan-Leao fase di stallo. Lang e Saint-Maximin soluzioni alternative. Inter, Calhanoglou firma fino al 2027. Torna l'ipotesi Demiral. Roma, c'è Cuadrado. L'Arsenal su Milinkovic-Savic

Milan-Leao fase di stallo. Lang e Saint-Maximin soluzioni alternative. Inter, Calhanoglou firma fino al 2027. Torna l'ipotesi Demiral. Roma, c'è Cuadrado. L'Arsenal su Milinkovic-SavicTUTTO mercato WEB
domenica 5 marzo 2023, 14:51Editoriale
di Niccolò Ceccarini

Zero novità e uno stallo che lascia trasparire qualche preoccupazione. È questa la fotografia attuale della vicenda Leao-Milan. Un segnale non certo confortante ma che rispecchia la realtà del fatti. Per il club rossonero la questione è centrale. Il forte attaccante portoghese ha manifestato a più riprese la volontà di restare al Milan ma ancora non ci sono stati passi avanti. La posizione del club è chiara da tempo. L’offerta è di 7 milioni a stagione. Non si andrà oltre. Certo se la situazione non si dovesse sbloccare e si arrivasse così a fine campionato la società rossonera si troverebbe costretta a prendere in considerazione un’eventuale offerta, considerato il contratto in scadenza nel giugno 2024. Il Chelsea resta dietro l’angolo. Maldini e Massara sono sempre in movimento e valutano idee nel caso tutto si dovesse ulteriormente complicare. Tra queste ci sono sicuramente Saint-Maximin del Newcastle e Lang del Bruges.

Il mercato dell'Inter invece passerà molto da come finirà la stagione. Svanito il sogno scudetto, il grande obiettivo è concludere il campionato nelle prime quattro. Passaggio fondamentale a livello economico. È chiaro da tempo che in estate una cessione importante verrà fatta. Non tornare nell'Europa che conta significherebbe dover rinunciare ad un altro big. E in questo caso il nome di Lautaro Martinez potrebbe tornare prepotentemente alla ribalta. Un'ipotesi alla quale la società non vuole minimamente pensare ma che non può essere trascurata a prescindere. Oltre a Dumfries, (che rimane il primo candidato alla partenza), c'è da monitorare la situazione di Brozovic, che continua a piacere al Barcellona.
Per la difesa continua il giro d'orizzonte. Se Skriniar fosse partito negli ultimi giorni di gennaio, il club nerazzurro avrebbe provato a convincere l'Atalanta a cedere Demiral. Un'opzione che potrebbe di nuovo diventare concreta, anche se la richiesta è sempre molto alta, almeno 20 milioni di euro.
Nella lista si è aggiunto Soyuncu che lascerà il Leicester a giugno a parametro zero. L'Inter lavora a pieno ritmo anche sui rinnovi. Per Calhanoglou ci siamo, si continua a parlare per Bastoni, Dzeko e De Vrji.
Anche la Roma guarda già alla prossima stagione e pensa anche ad una soluzione illustre. I giallorossi infatti stanno valutando la possibilità di prendere Cuadrado, che a giugno si svincolerà dalla Juventus. Per il centrocampo invece, oltre al solito Frattesi, la Roma ha messo nel mirino Hjulmand, uno dei tanti gioielli del Lecce. Infine la Lazio. È evidente che tutti i riflettori sono puntati su Milinkovic-Savic. Il centrocampista serbo non ha ancora deciso se accettare la proposta di rinnovo (il suo contratto scade nel giugno 2024). Intanto una novità arriva dalla Premier. L’Arsenal è interessato e presto potrebbe muoversi con decisione.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile