Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

"Sei mesi senza un crociato". Ibra racconta il suo calvario e si prepara al futuro, in campo

"Sei mesi senza un crociato". Ibra racconta il suo calvario e si prepara al futuro, in campo
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 27 maggio 2022, 00:42I fatti del giorno
di Ivan Cardia

"Ho giocato sei mesi senza un legamento crociato anteriore". Il giorno dopo l'operazione che lo costringerà a 7-8 mesi di stop, Zlatan Ibrahimovic racconta così quello che è stato il suo finale di campionato, concluso con il tanto desiderato scudetto, ma soprattutto quello che può essere il suo futuro. "Non si fa un'operazione del genere per fare il dirigente - assicura il dottor Loris Perticarini, ortopedico a Brescia - tornerà in campo".

E il contratto? Smaltito l'immediato decorso post-operatorio, Ibra vedrà la dirigenza del Milan. Tempo un paio di settimane al massimo. Sul piatto, la possibilità di un contratto a gettone: il Diavolo è disposto ad aspettarlo, Zlatan a scommettere nuovamente su di sé. E vuole tornare in campo.