Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCesenaFrosinoneLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Serra cambia il corso degli eventi della Serie A: Milan sconfitto, danneggiato e ancora secondo

Serra cambia il corso degli eventi della Serie A: Milan sconfitto, danneggiato e ancora secondoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di PHOTOVIEWS
martedì 18 gennaio 2022, 00:45I fatti del giorno
di Gaetano Mocciaro

Doveva essere la serata del sorpasso al comando della classifica, è invece la serata dei rimpianti per il Milan che perde clamorosamente contro lo Spezia. A San Siro finisce 1-2 una partita destinata a essere soggetto di grandi polemiche per un clamoroso errore arbitrale che ha di fatto viziato la partita.

Sull'1-1 Messias va in gol nei minuti di recupero, ma l'arbitro Serra commette un errore imperdonabile, fermando prima il gioco per un fallo su Rebic, senza aspettare lo sviluppo dell'azione. Poteva essere il 2-1 per il Milan. Sarà 1-2 per lo Spezia al 95' con Gyasi che finalizza un contropiede, con i rossoneri tutti spinti nell'area avversaria. Oltre il danno, la beffa.

L'errore è grave poiché il vantaggio, che resta a discrezione dell'arbitro, era doveroso. Ed è previsto a questo punto per il fischietto torinese uno stop di almeno due turni ma che potrebbe anche essere più lungo. L'AIA nel frattempo si è affrettata a scusarsi col Milan e lo stesso ha fatto proprio Serra, già nel corso della partita.

Stefano Pioli, nonostante sia riuscito a mantenere la calma, non può che evidenziare come l'episodio abbia indirizzato la partita, al di là dei demeriti di un Milan che comunque aveva dominato il primo tempo, sprecando però troppo, compreso un calcio di rigore.

L'errore dal dischetto di Théo Hernandez è il terzo del Milan in Serie A, dopo quelli di Kessie contro la Lazio e Ibrahimovic contro la Roma. Milan che ha evidenziato anche qualche lacuna nel reparto difensivo, dove Kalulu ha fatto un deciso passo indietro e lo stesso Gabbia non offre le stesse garanzie di Tomori e Romagnoli. Pesa l'assenza a centrocampo di Tonali e ancora una volta la squalifica scientifica costa caro e ancora una volta contro lo Spezia. Un anno fa capitò lo stesso con Calabria, finì 2-0 per gli aquilotti. Tra le note liete c'è sempre Rafael Leao, ormai vera e propria stella in piena parabola ascendente. Ci si affida soprattutto a lui per il doppio confronto contro Juventus e Inter.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000