Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCesenaFrosinoneLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Le probabili formazioni di Roma-Inter: al centro della difesa Mancini e Smalling

Le probabili formazioni di Roma-Inter: al centro della difesa Mancini e SmallingTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
sabato 4 dicembre 2021, 12:06Probabili formazioni
di Tommaso Bonan

▪ Roma-Inter - Sabato 4 dicembre ore 18, stadio Olimpico di Roma
▪ Arbitra Marco Di Bello, della sezione di Brindisi
▪ Classifica: Roma 25 punti, Inter 34 punti
▪ Diretta tv a cura di DAZN

Come arriva la Roma.
“Dovrò inventarmi la formazione” aveva detto Mourinho dopo la sconfitta con il Bologna e gli assenti sono tanti. Chi per Covid, chi per infortunio o squalifica, ma lo Special One dovrà fare a meno di Pellegrini, El Shaarawy, Karsdorp, Abraham e Spinazzola. Per questo Mourinho potrebbe tornare al 4-2-3-1 con Rui Patrício in porta e Ibanez adattato al ruolo di terzino destro. A sinistra Vina, mentre al centro Mancini e Smalling. In mediana si rivedono insieme Cristante e Veretout, sulla trequarti Zaniolo, Mkhitaryan e Carles Perez. In attacco Shomurodov.

Come arriva l'Inter.
L'Inter a casa di Mourinho per puntare alla quarta vittoria di fila in Serie A e alla vetta della classifica. Simone Inzaghi sorride a metà: Bastoni recupera dalla gastroenterite che lo ha tenuto fuori dal match contro lo Spezia, ma dovrà ancora rinunciare a de Vrij. Assenti poi Ranocchia, Kolarov e Darmian. Tre le soluzioni possibili per la difesa: D'Ambrosio sostituto dell'ex Lazio, con Dumfries ancora titolare a destra del centrocampo, oppure Dimarco con l'ex Torino impiegato a tutta fascia, comunque al momento in svantaggio rispetto a colui che sarebbe dovuto essere l'erede di Hakimi. Per il resto sarà formazione classica, con Skriniar a completare la difesa davanti a Handanovic. Barella, Brozovic, Calhanoglu (Vidal c'è, ma parte dalla panchina) e Perisic a centrocampo. In attacco torna dall'inizio Dzeko accanto a Lautaro Martinez.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000