Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Il Mattino: "Iran-USA, non sarà mai una partita normale"

Il Mattino: "Iran-USA, non sarà mai una partita normale"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Insidefoto/Image Sport
martedì 29 novembre 2022, 09:23Rassegna stampa
di Alessandro Tedeschi

"Iran-USA, non sarà mai una partita normale", titola oggi Il Mattino. Quella di stasera è tutto tranne che una partita di calcio. Iran contro Stati Uniti e chi vince vola agli ottavi di finale. Sono 42 anni di attacchi incrociati e polemiche ideologiche, di minacce e ritorsioni. Da quando nel 1980 venne consumata la grande rottura, attorno a un'ambasciata americana mai più riaperta. E già ieri sono scoppiate le polemiche in conferenza stampa: a scatenare il putiferio, un tweet della federcalcio Usa, con la bandiera dell'Iran raffigurata senza lo stemma centrale della Repubblica islamica. Per la federazione di Teheran non si tratta solo di un'offesa, bensì di un chiaro sostegno a chi nel loro Paese manifesta contro il governo. E gli americani non hanno fatto fatica ad ammettere che era proprio quello che volevano: "Abbiamo voluto manifestare il nostro sostegno alle donne in Iran che lottano per i diritti umani fondamentali".

Primo piano
TMW Radio Sport