Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Plusvalenze e deficit: la bolla finanziaria che inguaia gli inglesi. I club studiano artifici contabili

Plusvalenze e deficit: la bolla finanziaria che inguaia gli inglesi. I club studiano artifici contabiliTUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
mercoledì 10 luglio 2024, 08:33Rassegna stampa
di Antonio Parrotto

Anche la Premier League, il campionato più ricco al mondo, deve far quadrare i conti. A fronte di ricavi complessivi per quasi 7 miliardi, nell’ultima stagione i bilanci hanno fatto registrare un deficit per 816 milioni totali, soprattutto per gli stipendi d’oro. Nelle serie inferiori la situazione è ancora più delicata con il fallimento di Bury e Macclesfield Town. Come sottolineato da La Repubblica in edicola, oggi è al centro dell’attenzione il caso del Leicester, appena risalito in Premier ma subito a rischio penalizzazione.

Il governo britannico ha studiato l’introduzione di un organismo, ovvero l’Ifr, Regolatore indipendente del Football, che vigili sulle operazioni di calciomercato e sui passaggi di proprietà "Eppure la tentazione dei club è di arrangiarsi un po’ all’italiana, nell’accezione deteriore: con plusvalenze e alchimie finanziarie, tipo quella messa in atto dal Chelsea, che dopo l’era dell’oligarca russo Abramovic non ha trovato l’equilibrio dei conti con lo statunitense Boehly. La vendita di due hotel di proprietà del club a una società riconducibile a Boehly stesso è stata per il momento stoppata dalla commissione indipendente della Premier", scrive il quotidiano.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile