Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

A Bologna non hanno dubbi: Thiago Motta è il tecnico giusto per il ciclo della svolta

A Bologna non hanno dubbi: Thiago Motta è il tecnico giusto per il ciclo della svoltaTUTTOmercatoWEB.com
venerdì 30 settembre 2022, 10:08Serie A
di Marco Conterio

Musa Barrow, che ha avuto Gian Piero Gasperini all'Atalanta, dice che Thiago Motta glielo ricorda. I punti di contatto sono le metodologie d'allenamento e la filosofia di gioco: grande intensità, lavoro di squadra nel recupero, pazienza nell'attaccare nel momento giusto. Così Motta si prepara alla sua seconda al Bologna, anche se sarà una gara difficilissima dopo l'esordio con sconfitta. Stavolta c'è la Juventus, in un momento complicato, e per questo ancor più affamata di riscatto.

Motta per un percorso
Gli elogi all'allenatore arrivano da tutte le componenti del club. Non ultimo Marco Di Vaio che ha parlato di un percorso da fare insieme ed è certo che "Motta sarà l'allenatore della svolta". Per un progetto tecnico e tattico, da fare con un tecnico che "arriva alle 7.30 del mattino a Casteldebole e va via alle 19". Tutto per il Bologna, Thiago Motta studia anche la rivoluzione tattica: la difesa a 4 la si è già vista alla prima, sarà il suo marchio di fabbrica anche se è chiaro che a gennaio potranno arrivare degli accorgimenti per esaltare ancor di più il suo pensiero. Ora la Juventus, altra prova complicata ma per il futuro c'è tempo. Basta che la piazza non abbia fretta di giudicarlo.