Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Allenatori in bilico, chi può cambiare dopo la Salernitana? Occhio alla Liguria...

Allenatori in bilico, chi può cambiare dopo la Salernitana? Occhio alla Liguria...TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com
lunedì 18 ottobre 2021 15:36Serie A
di Raimondo De Magistris

Il comunicato con cui ieri la Salernitana ha deciso di congedare Fabrizio Castori, a firma dell'amministratore unico Ugo Marchetti, è andato senza dubbio oltre i saluti che siamo abituati a leggere quando un club decide di cambiare allenatore. Al posto dei saluti e dei ringraziamenti, infatti, la Salernitana ha inserito nella nota spiegazioni e un attacco per nulla nascosto all'ormai ex allenatore: "Non è assolutamente tollerabile un atteggiamento remissivo e rinunciatario, in particolar modo nelle occasioni in cui è necessario testimoniare, nei fatti, la propria capacità di determinazione nel perseguire l’obiettivo. Fermo restando il rispetto e l’ammirazione per gli antagonisti che hanno prevalso, di cui si riconosce e si apprezza il valore, è troppe volte mancato l’agonismo, la ferma volontà di far valere le ragioni proprie; è troppe volte mancato, quando necessario, il proverbiale “non ci sto” o il “basta così”, comportamento cioè di chi vuole andare oltre il limite quando ciò è doverosamente possibile".

Tre cambi nelle prime otto giornate di Serie A
Fabrizio Castori è il terzo allenatore che viene cambiato in Serie A, una decisione che arriva subito dopo la seconda sosta di questo campionato. I primi due esoneri sono invece arrivati dopo tre giornate, quando il Cagliari sostituì Semplici con Mazzarri e l'Hellas Verona - contemporaneamente - Di Francesco con Tudor.

Da dove possono arrivare i prossimi esoneri?
Occhio alla Liguria. Thiago Motta dopo il successo contro la Salernitana può tirare un sospiro di sollievo, ma se lo Spezia non ha cambiato dopo i 4 gol incassati a Verona è stato anche perché - per i vertici del club - non c'erano alternative valide. Thiago Motta per ora resta in sella e l'ultima vittoria gli dà credito e fiducia, ma non potrà fermarsi se non vorrà tornare in discussione.
Discorso simile per Davide Ballardini: il pareggio in rimonta contro il Sassuolo ha evitato che la sua posizione venisse subito messa in discussione, ma è chiaro che la nuova proprietà - concluso il closing - potrà fare valutazioni diverse anche sull'allenatore, anche perché i punti conquistati fin qui in 8 giornate sono solo 6.
Sei in 8 giornate sono anche i punti della Sampdoria da Roberto D'Aversa: il ko contro il Cagliari ha fatto sprofondare i blucerchiati al penultimo posto e D'Aversa, adesso, è chiamato a un riscatto immediato nel prossimo turno di campionato. Contro chi? Proprio contro lo Spezia, dove c'è quel Thiago Motta chiamato a dare continuità al successo contro la Salernitana. Sarà un bel crocevia per entrambi.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000