Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Atalanta, parla Pagliuca: "Bayer favorito, ma avete visto com'è finita col Liverpool..."

Atalanta, parla Pagliuca: "Bayer favorito, ma avete visto com'è finita col Liverpool..."TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 21 maggio 2024, 11:38Serie A
di Simone Bernabei

Steve Pagliuca, proprietario americano dell'Atalanta al fianco della famiglia Percassi, ha parlato alla Gazzetta dello Sport in vista della super sfida di domani contro il Bayer Leverkusen per la finale di Europa League. Questo il pensiero del manager statunitense:

Domani c'è l'appuntamento più importante della stagione, forse della storia dell'Atalanta: la finale di Europa League.
"Sarò a Dublino a tifare. Il Bayer è una squadra molto forte, gioca un calcio d'attacco simile al nostro per cui mi aspetto una bellissima partita. Partiamo sicuramente sfavoriti ma lo eravamo anche contro il Liverpool e avete visto come è andata a finire... Anche col Marsiglia alcuni pronostici ci davano perdenti. Faremo di tutto per portare a Bergamo la coppa".

Sarà una grande stagione anche se non doveste riuscirci?
"Le squadre vanno giudicate per la crescita che hanno da un anno all'altro, quanto riescono a costruire. Noi siamo cresciuti tantissimo, abbiamo vinto partite straordinarie. Per cui sì, lo sarebbe comunque, ma al tempo stesso vorremmo coronarla alzando l'Europa League".

Quanto è stato importante centrare la qualificazione per la prossima Champions?
"E' la nostra mentalità, simile a quella dei Celtics. Vogliamo competere ai massimi livelli, è un grande traguardo perché non è facile arrivarci. Siamo felicissimi d'esserci riusciti ma l'obiettivo era quello".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile