Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Bologna, Di Vaio: "Raccolto meno di quanto meritavamo, lavoriamo per recuperare"

Bologna, Di Vaio: "Raccolto meno di quanto meritavamo, lavoriamo per recuperare"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
domenica 18 settembre 2022, 00:15Serie A
di Alessandra Stefanelli

Al termine del match perso contro l’Empoli, il ds del Bologna Marco Di Vaio ha analizzato così il momento vissuto dal club felsineo: “In questo inizio di campionato ci sono mancati soprattutto i risultati nelle gare giocate in casa. Abbiamo raccolto meno di quanto potevamo, ora dobbiamo metterci lì con la testa per recuperare. Oggi all’inizio abbiamo pagato il cambio modulo faticando un po’ ad assestarci, poi abbiamo preso le misure e dal finale del primo tempo in poi abbiamo fatto meglio, controllando il gioco e creando occasioni ma non siamo riusciti a concretizzarle. Purtroppo il calcio è anche questo. La sconfitta ci lascia con l’amaro in bocca ma ripartiamo dall’atteggiamento di oggi: la squadra è rimasta in partita fino alla fine. I ragazzi hanno grande senso del lavoro e vanno forte in allenamento, la loro attenzione è alta come la voglia di dimostrare il proprio valore. Ora devono continuare a lavorare bene in allenamento come fatto fino adesso e avere più attenzione ai particolari in fase offensiva e difensiva che come visto oggi fanno la differenza. Dispiace per i nostri tifosi che sono sempre encomiabili, volevamo dare loro una gioia come domenica scorsa, una vittoria oggi avrebbe dato grande entusiasmo”.