Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Bonazzoli saluta la Salenitana: "Abbiamo scritto una pagina indimenticabile di storia"

Bonazzoli saluta la Salenitana: "Abbiamo scritto una pagina indimenticabile di storia"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di TuttoSalernitana.com
martedì 24 maggio 2022, 11:52Serie A
di Raimondo De Magistris

Federico Bonazzoli saluta la Salernitana. L'attaccante classe '97, che ha altri tre anni di contratto con la Sampdoria, l'ha fatto tramite un post su Instagram:

"Quando un forestiero viene al Sud piange due volte, quando arriva e quando parte". Mi sono concesso qualche ora in più per scrivere queste righe, e per una volta ho voluto lasciarmi trasportare dalle sensazioni profonde che provengono dal cuore e non da quelle glaciali e roboanti dell’istinto. Grazie Salerno. Semplicemente Grazie. Infinitamente Grazie. Mille e mille volte ancora Grazie. Un viaggio insieme iniziato il 4 agosto 2021 e terminato il 22 Maggio 2022 come meglio non si poteva, con un lieto fine che nemmeno le più belle favole sanno regalare.
Nel mezzo di questi 9 mesi una valanga di emozioni, sentimenti, difficoltà, paure, ma sempre con un unico denominatore comune: La consapevolezza di potercela fare, di dovercela fare e di regalare a questa magica gente e a questa magica città un sogno, che in fondo era anche un po’ il nostro sogno, era un po’ il sogno di tutti. È stato subito amore reciproco, la sensazione fin dal primo istante di essere arrivato nel posto giusto al momento giusto, tra le vostre braccia. Quelle braccia che non hanno smesso nemmeno per un secondo di coccolarmi, di cullarmi, di proteggermi, quelle braccia che non mi hanno mai lasciato solo. “Bonazzoli fa gol”, sono le uniche 3 parole che rimbomberanno costantemente nella mia testa, senza via di fuga, senza tregua. Ho dato tutto me stesso per questa gloriosa maglia, ho lottato con tutte le mie forze, raschiando fino in fondo il barile, fino all’ultima goccia di sudore. Oggi lascio Salerno con un unico pensiero: Quello di non sapere se sono riuscito a restituirvi tutto l’amore, l’affetto e la gratitudine che voi avete dato a me.
Grazie Salerno, Grazie Salernitani, Grazie Sud, insieme abbiamo scritto una pagina indimenticabile di storia. Non vi dimenticherò mai!"