Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Chi mancherà in Germania? Ecco i quattro calciatori a cui dovrà rinunciare il CT Spalletti

Chi mancherà in Germania? Ecco i quattro calciatori a cui dovrà rinunciare il CT SpallettiTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 15 maggio 2024, 10:00Serie A
di Raimondo De Magistris

Tra un mese l'Italia farà il suo esordio a Euro 2024. I campioni d'Europa in carica sfideranno l'Albania, in una gara già decisiva per la qualificazione agli ottavi vista la presenza nel gruppo B di squadre come Spagna e Croazia.
Niente alibi è il motto che Luciano Spalletti continua a ripetere fin dal suo arrivo, anche se in questi mesi il commissario tecnico ha dovuto fare i conti con sempre più defezioni. A un mese dall'inizio del torneo, sono quattro i giocatori del gruppo azzurro che non potranno essere a disposizione del CT.

A ottobre la prima perdita: dopo l'irruzione proprio a Coverciano dagli agenti di Polizia, Sandro Tonali fu squalificato per dieci mesi dalla Federazione per aver scommesso su partite di calcio. Il centrocampista del Newcastle era un intoccabile, un sicuro titolare di una Nazionale che a marzo ha perso anche la sua ala destra: in occasione della sfida contro l'Hellas Verona, Domenico Berardi ha rimediato la rottura del tendine d'Achille. Un infortunio gravissimo che lo costringerà a restare ai box per tutto il 2024.

Dopo le ultime partite di marzo negli States Spalletti ha perso anche un'altra pedina. Titolare nella sfida contro il Venezuela, Destiny Udogie appena rientrato a Londra ha rimediato un infortunio al quadricipite della gamba sinistra che l'ha costretto a subire un intervento chirurgico. Anche in questo caso, nessuna speranza di averlo a disposizione per la Germania.
Infine Nicolò Zaniolo: nell'ultima gara di Premier League contro il Liverpool ha rimediato una microfrattura al piede che lo costringerà a restar fermo per un mese. Tradotto: dopo quello del 2021, il classe '99 salterà un altro Europeo causa infortunio.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile