Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Douglas Luiz alla Juve. E su Torino graviterà anche la fidanzata da 28 milioni di follower

Douglas Luiz alla Juve. E su Torino graviterà anche la fidanzata da 28 milioni di followerTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 13 giugno 2024, 11:30Serie A
di Tommaso Bonan

Cristiano Giuntoli ha sfruttato l’occasione ed è ormai prossimo ad aggiungere Douglas Luiz al motore della nuova Juventus di Thiago Motta. La maxi operazione imbastita nei giorni scorsi con l’Aston Villa - sottolinea infatti Tuttosport facendo il punto della situazione - è stata rifinita ieri nei primi dettagli, che avvicinano di un ulteriore passo a Torino il centrocampista brasiliano.

Cartellino e ingaggio
Contratto da 5 milioni a stagione, accordo quadriennale. I 65 milioni chiesti per il brasiliano verranno coperti con il cartellino di Weston McKennie, con quello di Samuel Iling-Junior e con un robusto conguaglio economico, circa 18 milioni di euro. La linea del traguardo si fa sempre più vicina, anche per l’esigenza dell’Aston Villa di sistemare il bilancio entro il 30 giugno.

Fenomeno social
E su Torino - aggiunge inoltre Tuttosport -, inizierebbe a gravitare anche la figura, ingombrante e avvenente, della fidanzata di Douglas Luiz, la calciatrice svizzera Alisha Lehmann, vero e proprio fenomeno social. Un dato su tutti: si tratta della personalità elvetica con il maggior seguito virtuale, roba da 11 milioni di follower su Tik Tok e da quasi 17 su Instagram. Numeri che non è in grado di reggere nemmeno un’istituzione sportiva del calibro di Federer.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile