Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2020
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Doveva accelerare, invece ha frenato: la Lazio rischia di salutare il treno Champions

Doveva accelerare, invece ha frenato: la Lazio rischia di salutare il treno ChampionsTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
domenica 09 maggio 2021 07:30Serie A
di Riccardo Caponetti

Con la Fiorentina all'andata la Lazio aveva cominciato la rincorsa Champions. Con la Fiorentina, ieri sera, la squadra di Inzaghi rischia di averla conclusa. O sicuramente compromessa, in attesa dell'esito dello scontro diretto tra Juventus e Milan di questa sera. Il ko per 2-0 del Franchi è pesante, per la banda di Inzaghi, che era chiamata allo scatto decisivo. Invece non solo non ha accelerato, ma ha giocato col freno a mano tirato. Meriti alla viola, autori di una prestazione superlativa. Ma nel momento clou del campionato, una squadra che vuole andare in Champions non può giocare partite così: senza lucidità, sottotono, con troppa imprecisione. Visto il recente rendimento (14 vittorie nelle ultime 18 prima di ieri), nessuno si aspettava una caduta simile per la Lazio, in fiducia e in piena forma fisica.

A far rumore, non è tanto la singola sconfitta in sé, che ci può anche stare, ma il modo in cui è arrivata. Sembravano giocare senza obiettivi, i biancocelesti, senza convinzione e grinta. Hanno dato l'impressione di essere loro un gruppo in lotta per la salvezza, non la Fiorentina. E ora rischiano di vanificare gli sforzi degli ultimi mesi, quando avevano messo in piedi una rimonta quasi impossibile a Natale. La matematica non condanna la Lazio, è ancora in vita. Il suo destino, però, non dipende più da lei, che deve affrontare Parma, Roma e Sassuolo (e forse anche il Torino, giovedì la decisione del Coni) sperando che qualcuno davanti possa commettere qualche passo falso. Come quello di ieri a Firenze, dove la corsa laziale al quarto posto potrebbe essere arrivata al capolinea.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000