Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

È iniziata l'era di Thiago Motta: il tecnico vuole rendere felici i tifosi

È iniziata l'era di Thiago Motta: il tecnico vuole rendere felici i tifosiTUTTO mercato WEB
giovedì 13 giugno 2024, 06:45Serie A
di Camillo Demichelis

La Juventus ha il suo nuovo allenatore: Thiago Motta. Il tecnico ex Bologna ha firmato un contratto che lo legherà ai bianconeri per le prossime tre stagioni. Questa è la prima grande mossa di Cristiano Giuntoli da quando è arrivato alla Juventus. Il football director dei bianconeri ha corteggiato Thiago Motta per mesi e non ha mai avuto dubbi a chi affidare la panchina della Vecchia Signora. Ora Giuntoli dovrà fornire la squadra giusta al neo tecnico per ritornare a lottare per lo scudetto.

La Juventus riparte da Thiago Motta e dalla sua idea di calcio.
È iniziata l’era di Thiago Motta sulla panchina della Juventus. I bianconeri, sul loro sito ufficiale, hanno annunciato così il nuovo tecnico: "È ufficiale: il prossimo allenatore della Juventus sarà Thiago Motta. Il tecnico italo-brasiliano ha firmato un accordo con la Juventus fino al 30 giugno 2027. Quarantadue anni ancora da compiere, Thiago Motta ha intrapreso nel 2018 la carriera da allenatore - partendo dalle giovanili del Paris Saint Germain, la squadra con cui aveva pochi mesi prima terminato la sua avventura da giocatore; in Italia è arrivato sulla panchina del Genoa nel 2019, per poi allenare lo Spezia e il Bologna, la squadra nella quale negli ultimi due anni è riuscito a mettere a frutto al meglio le sue idee di gioco e con la quale ha raggiunto una storica qualificazione alla Champions League”. La Juventus, dopo la fine del secondo ciclo di Massimiliano Allegri, aveva voglia di un cambiamento, aveva voglia di credere in una nuova idea di calcio. Ora quasi tutte le responsabilità sono sulle spalle di Thiago Motta che dovrà provare a vincere, ma soprattutto anche a convincere da un punto di vista tattico.

Thiago Motta vuole rendere felici i tifosi.
Thiago Motta ha affidato al sito internet della Juventus le sue prime parole da allenatore della Vecchia Signora: “Sono davvero lieto di cominciare una nuova esperienza alla guida di un grande club come la Juventus. Ringrazio la proprietà e la dirigenza cui assicuro tutta la mia ambizione per tenere alti i colori bianconeri e rendere felici i tifosi”. Thiago Motta, però, arriverà a Torino ai primi di luglio per conoscere le strutture della Continassa, ovvero quella che sarà la sua casa per i prossimi tre anni. Il ritiro dei bianconeri inizierà, molto probabilmente, il 10 luglio e qui ci sarà per la prima volta l’abbraccio dei tifosi a quello che sarà il loro allenatore. L’entusiasmo in casa bianconera sembra tornato a livelli molto alti, ma bisognerà, se è possibile, farlo aumentare grazie ai risultati sul campo. Perchè si sa alla Juventus vincere è l’unica cosa che conta.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile