Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
esclusiva

Orlando: "Milan, mi aspettavo qualcosa di diverso. Squadra va riassemblata"

ESCLUSIVA TMW - Orlando: "Milan, mi aspettavo qualcosa di diverso. Squadra va riassemblata" TUTTOmercatoWEB.com
mercoledì 21 luglio 2021 21:08Serie A
di Lorenzo Marucci

Il Milan e non solo nella chiacchierata con Alessandro Orlando, ex terzino dei rossoneri. "Finora c'era stata una base interessante - dice a Tuttomercatoweb.com - e pensavo che con qualche ritocco quest'anno e nel prossimo potesse essere da scudetto. Il mercato in uscita però ha cambiato un po' le cose. Non è colpa del Milan ma del calcio moderno. I nomi che girano adesso e gli acquisti fatti sono buoni però ora la squadra va rivalutata".

In effetti gli acquisti sembrano mirati...
"Sì però poi tutto va assemblato. Donnarumma e Calhanoglu erano delle certezze e sostituirli non è facile. Da parte mia ora c'è curiosità ma mi aspettavo qualcosa di diverso. Certo, se devi confrontarti col PSG perdi in partenza".

La Juve tornerà ad essere la favorita per lo scudetto?
"Può essere la favorita. Se arriva Locatelli fa un bel colpo e in più Allegri sa il fatto suo e conosce l'ambiente. Le altre big hanno quasi tutte un allenatore nuovo che ha certamente metodologie diverse. Sarà comunque un campionato molto equilibrato".

La Fiorentina di Italiano come se l'aspetta da ex viola?
"E' una squadra che deve fare un salto di qualità, non può più fare un campionato di transizione. E' chiaro che l'ambiente di Spezia non è quello della Fiorentina. La piazza di Firenze è più difficile di Inter e Milan, che io ho provato. Anche più della Juventus. E' un ambiente particolare che ti dà tanto ma ti può anche togliere molto. Ora si presenta una bella sfida".

E da ex doriano che pensa della Samp di D'Aversa?
"Ormai la squadra si è ritagliata il suo spazio, può magari giocarsi il piazzamento in Europa anche se ormai si è stabilizzata come formazione da centro classifica che può magari togliersi delle soddisfazioni nelle singole partite contro le grandi giocando anche un buonissimo calcio".

© Riproduzione riservata
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000