Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
esclusiva

Presidente Villarreal: "Oggi una finale. Volevamo passare il turno insieme all'Atalanta"

ESCLUSIVA TMW - Presidente Villarreal: "Oggi una finale. Volevamo passare il turno insieme all'Atalanta"
mercoledì 8 dicembre 2021, 10:00Serie A
di Giacomo Iacobellis

La partita decisiva. Quella fra Atalanta e Villarreal sarà la sfida chiave del Gruppo F di Champions League, l'incontro che porterà la Dea o il Sottomarino Giallo alle fasi finali insieme alla capolista Manchester United. Per presentare il big match del Gewiss Stadium, a margine di un evento organizzato da LaLiga TuttoMercatoWeb.com ha intervistato in esclusiva lo storico presidente del Villarreal, Fernando Roig, al timone del club spagnolo dal lontano 1997.

Presidente Roig, che partita si aspetta contro l'Atalanta?
"Sarà una gran bella finale. Ci sarebbe piaciuto passare il turno insieme all'Atalanta, vi dico la verità, ma purtroppo non sarà possibile. Noi vogliamo continuare a consolidarci in Spagna e in Europa e questo ambizioso percorso oggi passa proprio dalla gara con la Dea".

Che ricordo ha del 2-2 dell'andata?
"È stata una gara avvincente e combattuta, fra due squadre che giocano a calcio. Dell'andata ricordo soprattutto le grandi parate di Musso, che ha salvato il risultato in più di un'occasione, ma non dobbiamo più pensarci perché questa sarà un'altra partita. E ben più importante".

Qual è l'obiettivo del Villarreal oggi?
"Insieme abbiamo raggiunto tanti traguardi negli ultimi anni, penso in primis alla vittoria dell'Europa League della stagione passata, però dobbiamo e vogliamo consolidarci ancora e ancora. Sempre avanti col nostro credo: cantera, bel gioco e risultati".

Non solo il buon percorso in questa Champions, dopo un avvio complicato siete riusciti a riprendervi anche in campionato.
"Crediamo molto nel nostro lavoro e nel nostro allenatore. Mister Emery ha esperienza internazionale, propone un buon calcio e ha una mentalità vincente. Siamo contenti e soddisfatti di lui. Obiettivi? Vincere LaLiga è complicato, diciamo che un quarto posto sarebbe come una vittoria per noi...".

Dal suo Villarreal sono passati tanti allenatori, ma anche altrettanti calciatori di livello: qual è il giocatore che più l'ha colpita in tutti questi anni?
"Abbiamo avuto molti calciatori forti dal 97' a oggi. Sono passati quasi 25 anni, ma direi che Marcos Senna, Santi Cazorla, Forlan e Riquelme hanno sicuramente lasciato il segno. Loro e tanti altri che verranno ancora...".

© Riproduzione riservata
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000