Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

FOCUS TMW - Fiorentina, bilancio in (super) attivo grazie alla Juventus. Commisso non ha debiti

FOCUS TMW - Fiorentina, bilancio in (super) attivo grazie alla Juventus. Commisso non ha debitiTUTTO mercato WEB
© foto di TuttoSalernitana.com
giovedì 30 marzo 2023, 17:45Serie A
di Andrea Losapio

Il classico viaggio nei bilanci dei club di TuttoMercatoWeb deve fare i conti con una situazione disastrata, soprattutto dall'assenza delle plusvalenze. Mai come adesso i club sono indebitati e devono fare i conti con stipendi troppo alti e un'operatività che è ai minimi storici

FIORENTINA

Grande annata per i viola che vedono un fatturato da 233,2 milioni, in aumento di oltre 70 milioni rispetto all'esercizio precedente. Il risultato netto è stato positivo per 46,8 milioni, era a quota 73 prima delle tasse. Non ci sono debiti nei confronti delle banche e la posizione finanziaria è a più 43 milioni, in calo dai 68 dell'anno precedente a causa degli investimenti fatti per il Viola Park.

I diritti televisivi
Nel 2021-22 ammontano a 51,1 milioni - in calo rispetto ai 74,4 milioni dell'anno precedente - poco meno del 50% rispetto al fatturato strutturato, cioè quello al netto delle plusvalenze, che ammonta intorno ai 120 milioni totali. I ricavi da gara sono cresciuti rispetto all'anno precedente: impossibile non fosse così visto che era stato bloccato totalmente dal Coronavirus, mentre erano 8 i milioni della scorsa annata.

I costi
Sono calati rispetto all'anno precedente, da 171 milioni a 161, anche se andrebbe rivista come cifra perché c'è un probabile innalzamento congiunturale: il bilancio 2021-22 aveva delle spese dell'anno precedente, spalmate poi dopo a causa del Covid. Tanti i soldi spesi per il personale, 80,9 milioni di cui 54,7 per i compensi dei calciatori, in aumento rispetto al 2020-21. 46,9 milioni invece gli ammortamenti.

Plusvalenze grazie alla Juventus
Il bilancio è ovviamente salvato sia dall'opzione di riscatto per Chiesa, che ha portato 40 milioni in cascina - con una plusvalenza da 39 milioni di euro - e poi la cessione di Vlahovic per 70 milioni, con plusvalenza di 68. Come il Sassuolo - e la Cremonese - Commisso ha deciso di confermare la sponsorizzazione della maglia tramite Mediacom, la sua società, per 25 milioni di euro. Gli sponsor sono di circa 30 milioni. Nel periodo in oggetto, la Fiorentina ha acquistato Nicolas Gonzalez dallo Stoccarda per 22,5 milioni, Cabral dal Basilea per 15,5 milioni e Ikonè dal Lille per 14,2 milioni.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile