Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Gasperini: "Episodi pesanti che hanno condizionato la gara. Pensavo arrivasse qualcuno in attacco"

Gasperini: "Episodi pesanti che hanno condizionato la gara. Pensavo arrivasse qualcuno in attacco"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
sabato 11 settembre 2021 23:19Serie A
di Niccolò Pasta

Gian Piero Gasperini, allenatore dell'Atalanta, ai microfoni di Sky analizza il ko con la Fiorentina: “Non abbiamo regalato niente, abbiamo fatto la nostra partita e sono contento. Nel primo tempo ci sono stati episodi troppo pesanti contro di noi che hanno condizionato la gara, la prestazione è andata bene. La sconfitta lascia rammarico vista la prestazione, dobbiamo ragionare sulla stagione e faremo bene anche quest’anno. Abbiamo giocato con una squadra forte e siamo andati bene”.

Allarmismo per la Champions?
“Siamo convinti che il risultato sia stato determinato da episodi che si fanno fatica a commentare. Spero si faccia chiarezza, è troppo difficile così. Noi dobbiamo guardare alla prestazione, ci dà merito”.

Come stanno cambiando gli equilibri di leadership?
“È evidente quando si è al sesto anno in una squadra che le cose cambino. Bisogna sapersi adattare, lo faremo anche quest’anno, come l’anno scorso in cui abbiamo fatto anche meglio delle precedenti. La squadra è stata completata nei reparti quest’anno, c'è Koopmeiners che ha qualità importanti. Non abbiamo agito in attacco e questo non me lo aspettavo, pensavo si potesse fare di più ma la società non ci è riuscita o ha voluto dare forza ad un reparto che aveva fatto bene. Ora dobbiamo giocare, recuperare Muriel e la qualità di Malinovskiy e Ilicic. Faremo bene e se giocheremo come stasera sono contento”.

Cosa ti aspettavi di più in attacco?
“A parte il portiere e il sostituto di Romero, se chiedi a me io prenderei solo attaccanti. Qualcuno cerca sempre di avere un pezzo in più, che possa strappare le partite. Noi siamo stati il miglior attacco nelle ultime tre stagioni, dovremo ripeterci. È una battaglia che faccio da sempre, un esterno, una seconda punta, non è questo il punto. Da sempre a Bergamo ho trovato difficoltà sul potenziare l’attacco, anche se poi l’abbiamo fatto con Muriel e Zapata. Sono tre anni che giochiamo con gli stessi. Riprenderemo a segnare, questa squadra è migliorata in tutti i reparti e darà grosse soddisfazioni”.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000