Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Hellas Verona, Cioffi non guarda al passato: "La mia sfida è con me stesso, non all'Udinese"

Hellas Verona, Cioffi non guarda al passato: "La mia sfida è con me stesso, non all'Udinese"
sabato 2 luglio 2022, 21:00Serie A
di Pierpaolo Matrone

Porterebbe a Verona qualcuno della sua Udinese? E' questa una delle domande poste a Gabriele Cioffi nel corso della sua conferenza stampa di presentazione da nuovo allenatore dell'Hellas Verona. E il tecnico toscano ha risposto così: "Sì, perché mi metterebbe in una comfort zone. E no, perché i valori che trovo qui sono altrettanto importanti".

Questa per lei è anche una sfida con l'Udinese?
"No, la sfida è contro me stesso. E' sempre stata contro come stesso. Non avevo compiuto ancora 23 anni e mi ero rotto tre crociati, sono arrivato a 30 anni in Serie A, questa è una sfida. La sfida è dire a tua mamma che non ci andavi a lavorare perché avresti vissuto col calcio. E ce l'ho fatta, almeno per il momento (ride, ndr). E' tutto una sfida".