Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Juve, Allegri: "Meravigliato da Bremer. Paredes? Dobbiamo lavorare coi giocatori che abbiamo"

Juve, Allegri: "Meravigliato da Bremer. Paredes? Dobbiamo lavorare coi giocatori che abbiamo"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 15 agosto 2022, 23:19Serie A
di Patrick Iannarelli

Il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri è intervenuto ai microfoni di DAZN dopo il successo per 3-0 contro il Sassuolo: "L'infortunio di Di Maria? Ha sempre la faccia così, quel problema all’adduttore lo ha avuto anche una settimana fa. Sono cose che capitano, l’importante è aver vinto una partita non facile. Nel primo tempo siamo partiti bene, poi abbiamo perso un po’ troppi palloni in uscita, siamo andati in difficoltà, loro hanno avuto un paio di situazioni favorevoli".

Di Maria le ha dato rassicurazioni?
"Vediamo gli esiti degli esami, ma sono cose che capitano. La gara è stata intensa, c’è stato uno dispendio elevato".

Cosa ha detto ai suoi durante il cooling break?.
"Era un momento in cui loro avevano tirato parecchio, non riuscivamo ad avere in mano il gioco. Ho messo Di Maria largo e Cuadrado dall’altra parte, niente di che. Nel secondo tempo abbiamo buttato un po’ troppi palloni in campo aperto, in quella situazione devi chiudere l’azione, non si può sempre fare gol".

A che punto è l’inserimento di Bremer?
"Mi sono meravigliato del suo inserimento, ha un buon piede ed è tranquillo nel giocare, ha fatto un'ottima partita. L’ho richiamato solo una volta nel secondo tempo quando ha seguito fino a metà campo Berardi, in quelle situazioni devi mollare perché non succede niente. Avrebbe potuto giocare ai tempi “nostri”? A mio modesto parere in area bisogna marcare, su questo lui è molto bravo, poi ha gamba ed è aggressivo".

Vlahovic?
"Quando fa gol è contento, ma come sempre dico bisogna migliorare nelle scelte, ma sono contento per lui, aveva bisogno di fare due gol".

Paredes ha seguito Di Maria da casa.
"Sono amici, sono argentini. Possono giocare insieme? Non si sa, dobbiamo lavorare coi giocatori che abbiamo a disposizione, la società ha fatto un buon mercato, sono partiti giocatori importanti ma sono stati sostituiti bene. Di Maria? Non ha bisogno di ricevere aggettivi".