Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

L'Atalanta rialza la testa e pensa alla Juventus. Ma c'è da sistemare la fase difensiva

L'Atalanta rialza la testa e pensa alla Juventus. Ma c'è da sistemare la fase difensivaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
giovedì 25 novembre 2021 08:15Serie A
di Patrick Iannarelli

"Siamo stati in vantaggio per due volte e abbiamo preso due gol brutti. La gara sembrava incanalata bene e abbiamo avuto occasioni per chiuderla, poi siamo calati di concentrazione e abbiamo dato modo a loro di crederci. In cinque minuti siamo andati sotto e abbiamo rischiato di perderla, ora abbiamo un unico risultato a disposizione". Analisi lucida quella di Gian Piero Gasperini al termine del match contro lo Young Boys, ora l'Atalanta avrà un solo risultato a disposizione contro il Villarreal per poter passare il turno. prima però ci sarà la sfida di Torino contro la Juventus, un match fondamentale per poter proseguire l'andamento positivo in campionato.

Errori da evitare
I tre gol incassati - cinque in due partite considerando quelli con lo Spezia - portano a parecchie riflessioni. La fase difensiva non deve essere lasciata al caso contro un avversario come la Juventus, squadra che più volte ha dimostrato di tenere blindata la propria porta, al netto delle quattro reti incassate in Champions League contro il Chelsea: coi bianconeri sarà necessario sistemare un reparto che concede ancora più del dovuto.

Juventus-Atalanta, le scelte di formazione
Nel giro di pochi giorni i nerazzurri dovranno affrontare bianconeri, Venezia, Napoli e Villarreal: tutte sfide fondamentali per poter capire quale sarà il proprio destino. Per questo motivo le scelte verranno fatte in base alle condizioni fisiche: Zappacosta molto probabilmente rimarrà fuori, Ilicic è pronto per scendere in campo dal primo minuto. Soluzioni e alternative, ma ci sarà ancora qualche ora per poter riflettere.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000