Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

La Lazio non vuole correre rischi: il nuovo Marusic è da blindare

La Lazio non vuole correre rischi: il nuovo Marusic è da blindareTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
mercoledì 14 aprile 2021 09:00Serie A
di Riccardo Caponetti
fonte Dall'inviato a Roma

I due assist contro il Cagliari alla prima giornata di campionato non erano una casualità. Ma la prima prova tangibile di quello che sarebbe stato. Della crescita e del cambiamento di Adam Marusic, la sorpresa (in positivo) più grande della tormentata e intensa stagione della Lazio. Per continuità, parola sconosciuta al vecchio Marusic, e qualità (2 gol e 5 assist). Per spirito di sacrificio e applicazione, anche tattica, visto che la sua duttilità ha permesso a Inzaghi di schierarlo un po' ovunque, andando a riempire dei vuoti che mano a mano si aprivano nella rosa biancoceleste. Così l'esterno destro montenegrino è diventato prima il titolare sulla corsia opposta, viste le difficoltà ad imporsi di Fares e il lento recupero di Lulic. Per poi scalare come stopper di destra nel terzetto arretrato. Questa, che sembrava essere una soluzione temporanea, è diventata ormai una certezza. Dall'andata contro il Bayern Monaco alla trasferta di Verona, Marusic ha giocato 5 volte nei tre centrali difensivi alla destra di Acerbi. In campionato tre gare, due delle quali sono state vinte dalla Lazio.

È diventato imprescindibile, Marusic. Gestito dalla stessa agenzia di Milinkovic, con cui condivide, oltre lo spogliatoio, anche parte della vita privata. Sono molto amici i due, che hanno trascinato la Lazio nelle ultime 4 partite, mettendo il proprio zampino in 3 dei 7 gol: contro Crotone (gol di Milinkovic), Udinese (gol di Marusic su assist del serbo) e Verona (gol di Milinkovic). Fortemente voluto da Tare e difeso sempre da Inzaghi, ora per Marusic - arrivato per 5,3 milioni dall'Ostende nel 2017 - è pronto il rinnovo del contratto fino al 2026. Quello attuale, da 900 mila euro, è in scadenza nel 2022 ma la Lazio non vuole correre rischi. C'è un po' di distanza sulla cifra, ma i rapporti sono ottimi e a Formello sono tutti ottimisti.

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: La Coppa Italia stavolta vale di più. Come si avvicinano Atalanta e Juve
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000