Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Lazio, cosa succederà a Luis Alberto? Ora dovrà riconquistare Sarri

Lazio, cosa succederà a Luis Alberto? Ora dovrà riconquistare SarriTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 10 agosto 2022, 09:00Serie A
di Riccardo Caponetti
fonte Dall’inviato a Roma

Se lo chiedono tutti in casa Lazio, non solo i tifosi: che succederà a Luis Alberto? Bella domanda. Perché se fino a qualche giorno fa la risposta sembrava ovvia, "va al Siviglia", e rimaneva solo da capire la tempistica del trasferimento, adesso che in Andalusia è arrivato Isco è tutto diverso. L'ipotesi che Monchi arrivi a Formello accontentando le richieste di Lotito per il dieci biancoceleste, in un ruolo appena coperto da un ex Real, è molto remota. Luis Alberto e il suo staff ancora ci sperano, ma più passano i giorni e più dovranno mettersi in testa che il suo futuro sarà ancora alla Lazio.

Ed è qui che si apre la nuova partita, perché a oggi lo spagnolo è ai margini del progetto di Sarri, infastidito - così come la società - della sua assenza giustificata con un certificato medico per febbre alta.

Ieri per i tifosi è arrivata una buona notizia: Luis Alberto si è allenato in gruppo. Non uno scenario scontato, perché giovedì e venerdì - i giorni dopo lo strappo del certificato medico - lo spagnolo si era allenato da solo con Acerbi e Akpa Akpro, due esuberi, e come loro non era partito per Valladolid. Il rischio che Sarri mantenesse la linea dura e lo lasciasse ancora ai margini c’era e non è ancora del tutto scongiurato. Ma lo si capirà solo a fine settimana, quando il tecnico farà le scelte per il Bologna: c’è chi assicura che Luis Alberto rimarrà fuori dai convocati fino alla fine del mercato. La certezza è che ha perso parecchi punti nelle gerarchie, nelle quali si è aggiunto Vecino con Basic in crescita, e toccherà a lui impegnarsi per riprendere posizioni. Ad amici il dieci andaluso ha confessato che ci riuscirà, d’altronde lo ha già fatto l’anno scorso.