Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Lazio, debutto sofferto ma vincente. E la società riapre la campagna abbonamenti

Lazio, debutto sofferto ma vincente. E la società riapre la campagna abbonamenti TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 15 agosto 2022, 09:00Serie A
di Riccardo Caponetti
fonte Dall’inviato all’Olimpico

L’ingenuità di Maximiano al 6’ ha rischiato di rovinare la festa della Lazio e dei suoi tifosi, accorsi in 45 mila all’Olimpico la sera prima di Ferragosto. In pochi sugli spalti, forse quasi nessuno, con la squadra in inferiorità numerica e sotto 1-0 sul punteggio, con il Bologna in pieno dominio del campo, credevano nella rimonta. Diventata poi possibile a fine primo tempo con l’espulsione di Soumaoro, che Mihajlovic voleva cambiare nell’intervallo. Così nella ripresa l’autogol di De Silvestri, su giocata di Lazzari, e la rete di Immobile mandano in estasi l’Olimpico. Una prova di carattere a sopperire un deficit fisico evidente, accentuato dalla lunga inferiorità numerica.

Giocatori e allenatore, tutti ieri sera in casa Lazio hanno sottolineato l’importanza del pubblico, che ha aiutato la squadra a rimontare, dandole coraggio nel momento clou. “Quando vedi uno stadio così sei spinto a dare qualcosa in più di quello che hai”. E ieri sera, sulla spinta dell’entusiasmo e mentre la squadra faceva il giro di campo, la Lazio tramite lo speaker Riccardo Celletti ha annunciato che riaprirà da martedì 16 agosto la campagna abbonamenti, la cui nuova deadline sarà giovedì 18 agosto. Il club spera di raggiungere o addirittura superare quota 25.000 essere vendute. Sicuramente l’esordio di ieri, con la conferma di big e l’ottimo innesto dei nuovi acquisti (a parte Massimiano, che avrà tempo per rifarsi) sarà un ottimo traino.