Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Le pagelle del Lecce - Dorgu con personalità, Strefezza non si accende. Baschirotto paga pegno

Le pagelle del Lecce - Dorgu con personalità, Strefezza non si accende. Baschirotto paga pegnoTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 26 settembre 2023, 22:49Serie A
di Marco Pieracci

Risultato finale: Juventus-Lecce 1-0

Falcone 6 - Graziato da Chiesa, si salva con un brivido sulla deviazione di Pongracic. Limita al massimo i rischi scegliendo i pugni. La Juve tira poco, non deve fare gli straordinari.

Venuti 6 - Fa rifiatare Gendrey, prendendo possesso della corsia destra. Controlla a vista Cambiaso, ne stronca sul nascere le iniziative. Dal 63' Gendrey 6 - Dentro per aumentare la spinta nel forcing finale.

Pongracic 6 - Difende con tranquillità estrema, specialmente sui traversoni alti, anche se perde il duello decisivo in alta quota con Rabiot.

Baschirotto 5,5 - Torna al centro della difesa dopo aver scontato la squalifica, applica la solita marcatura spigolosa. Paga pegno sul gol: è lui a tenere in gioco Milk.

Dorgu 6,5 - Promosso con la titolarità dopo il buon impatto nella gara contro il Genoa, deve vedersela con McKennie che sfonda solo un paio di volte. Corsa e personalità.

Blin 6 - Ordinato nella gestione del pallone, rispetta le consegne contribuendo a spezzare il ritmo della Juventus. Prestazione di sostanza. Dall'82' Piccoli sv

Ramadani 6 - Perno attorno al quale ruota tutta la squadra. Corvino ci ha visto ancora giusto: altra plusvalenza in arrivo a fine stagione? Dal 70' Kaba 5 - Si becca due gialli nel giro di cinque minuti.

Oudin 5,5 - Decisivo tre giorni fa dalla panchina, stavolta parte dal primo minuto con compiti leggermente diversi. Li assolve meno bene. Dal 63' Rafia 5,5 - Ex della sfida, non lascia il segno.

Almqvist 6 - Nella Top 3 dei dribblatori del campionato, allo Juventus Stadium abbassa un po' la media ma quando punta Cambiaso ne evidenzia i limiti in copertura.

Krstovic 6 - Sfida Bremer e Danilo fissandoli negli occhi, senza abbassare mai lo sguardo. Gara di sacrificio, gran lavoro spalle alla porta. Poco rifornito, difficile fare di più.

Strefezza 5,5 - Confinato di nuovo a sinistra, dopo mezz'ora torna sulla fascia opposta per inventare qualcosa. Le idee restano sulla carta. Dal 63' Sansone 5,5 - Nessun guizzo.

Roberto D'Aversa 6 - Non rinuncia a difendere alto, inverte gli esterni d'attacco per dare un tocco di imprevedibilità dalla cintola in su. Ma paradossalmente, nel momento migliore, va sotto. Ci prova fino alla fine chiudendo con uno spregiudicato 4-2-4, fa bene perché la classifica glielo consente.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile