Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Le pagelle dell'Atalanta - Koopmeiners spreca due occasioni, Muriel fermato dalla traversa

Le pagelle dell'Atalanta - Koopmeiners spreca due occasioni, Muriel fermato dalla traversaTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 1 ottobre 2023, 20:04Serie A
di Patrick Iannarelli

Risultato finale: Atalanta-Juventus 0-0

Musso 6,5 - Su Fagioli il coefficiente della parata aumenta perché vede il pallone partire all'ultimo, su Kean non ha nessuna difficoltà. Poi ha pochissimo lavoro da svolgere, ma si vede che ha ritrovato parecchia sicurezza rispetto alla scorsa stagione.

Toloi 6 - Chiesa gli crea qualche grattacapo di troppo (in un'occasione il 7 della Juve gli scappa via troppo facilmente), ma col passare dei minuti riesce a trovare maggiore spazio in avanti. Un uomo in più per la manovra offensiva del Gasp.

Djimsiti 6,5 - Limita Kean in tutti i modi consentiti, al centro ha ritrovato solidità e brillantezza. Di testa è pericoloso pure sui calci d'angolo, in un'occasione spaventa i bianconeri.

Scalvini 6,5 - Toglie le castagne dal fuoco chiudendo un buco difensivo lasciato da Toloi, strappa un paio di palloni pericolosi nell'area nerazzurra. Dal 65' Kolasinac 6,5 - Entra col piglio giusto, aumenta i giri del motore con un paio di sgasate.

Zappacosta 5,5 - Sacrificio sì, ma quel mancino sbucciato grida vendetta. Avrebbe potuto cambiare la storia del match: nel secondo tempo l'intensità cala e non riesce più ad affondare. Dall'82' Holm s.v.

De Roon 6,5 - Raddoppia, triplica, a volte fa pure il quarto uomo quando scatta la gabbia nerazzurra. Chiude su Kean, si abbassa anche su Chiesa. Meno appariscente di Ederson, ma sicuramente efficace.

Ederson 6,5 - Una parola soltanto, dinamismo. Pecca soltanto di lucidità, spesso sbaglia per eccesso di foga: tenta una rovesciata, per poco non butta giù il Gewiss Stadium.

Koomeiners 5,5 - Sul tocco ravvicinato dopo il tiro di Muriel calcia alto, in pieno recupero scippa il pallone a Holm e sfiora la traversa. Con un pizzico di lucidità in più avrebbe inciso ancor di più.

Ruggeri 6 - Il tour de force, giustamente, inizia a farsi sentire. Non brilla, ma non sbaglia quasi nulla: bene in lettura, piazza un paio di traversoni interessanti.

Lookman 5,5 - Prova a combinare qualcosa, cercando qualche dribbling sul posto: si muove su tutto il fronte, nulla da dire sull'impegno. Qualche sbavatura, invece, sulla concretezza. Dall'65' Muriel 6,5 - In una partita bloccata le giocate del colombiano mettono in crisi il muro bianconero: alla mezz'ora della ripresa fa tremare la traversa, è il più pericoloso.

De Ketelaere 6 - Si impegna, fa a sportellate, lotta con Danilo e tutta la difesa bianconera. Manca in zona gol, ma l'atteggiamento è quello giusto. Dall'82' Pasalic s.v.

Gian Piero Gasperini 6,5 - La sua Atalanta è sicuramente coraggiosa. E ci ha pure provato spesso a far male a una Juventus chiusa a doppia mandata. È mancato lo spunto, ma è giustificato da infortuni e dagli impegni ogni tre giorni: squadra brillante e quarto clean sheet consecutivo.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile