Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Le pagelle dell'Hellas Verona - Magnani vede rosso, Doig bruciato. Montipò valvola di sicurezza

Le pagelle dell'Hellas Verona - Magnani vede rosso, Doig bruciato. Montipò valvola di sicurezzaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 6 novembre 2022, 17:08Serie A
di Marco Pieracci

Risultato finale: Monza-Hellas Verona 2-0

Montipò 6,5 - Pur senza interventi miracolosi, è la valvola di sicurezza dell'Hellas. Ci mette i pugni sul tiro cross di Carlos Augusto, chiude bene su Ciurria e Pessina. Dice di no anche a Caprari, non può niente sulle reti incassate.

Tameze 5,5 - Dove lo metti sta, come un soldatino esegue gli ordini che gli vengono impartiti. Qualche difficoltà in marcatura, una respinta così così. Non riesce a chiudere sul primo gol.

Magnani 4 - Scopre la palla facendosi prendere il tempo da Mota Carvalho e per evitare il peggio la combina grossa complicando la partita.

Gunter 5,5 - Dopo il rosso a Magnani le responsabilità aumentano e il lavoro si moltiplica: si mette in trincea per ripulire il fortino dai palloni scaraventati in mezzo dal Monza. Petagna lo taglia fuori sul 2-0.

Faraoni 6 - Pronti, via salva un gol fatto sulla linea murando l'ex compagno Caprari ma in questa stagione la sfortuna sembra perseguitarlo. Dal 18' Lasagna 5,5 - Dentro con altri presupposti, l'uomo in meno lo costringe a una gara di sacrificio.

Hongla 5,5 - Buona fisicità e tanta corsa, gli vengono utili per ostacolare il palleggio ipnotico di Rovella e Sensi e appena può si butta dentro. Quando le energie iniziano a scarseggiare perde lucidità.

Veloso 6 - Regia un po' compassata, non chiedetegli dinamismo ma per gestione della palla e visione di gioco resta imprescindibile. Si nota soprattutto nel momento in cui esce. dal 60' Sulemana 5,5 - Vigoria fisica per blindare il pareggio, non basta. Manda ko Sensi.

Depaoli 5,5 - Parte in sordina, deve limitare le sortite offensive per cause di forza maggiore. Nella ripresa trasloca a destra per contrastare le iniziative di Carlos Augusto.

Kallon 6 - Riempie gli spazi aperti dai movimenti di Henry, caricando Izzo di un giallo pesante. Si dà parecchio da fare aiutando molto nella fase difensiva. Dal 46' Terracciano 6 - Prende possesso della corsia mancina con discreta confidenza. Fa volare Di Gregorio.

Lazovic 6 - Torna titolare dopo diverso tempo e le aspettative nei suoi confronti sono alte. Autonomia ridotta a un'ora giocata su buoni ritmi. Dal 60' Doig 5 - Entra e cade giù il castello: bruciato da Ciurria, male anche sul raddoppio.

Henry 5,5 - La rete gli manca da un paio di mesi, non è certo questa la partita ideale per sbloccarsi. Combatte da solo con la difesa, la vede poco. Dal 75' Verdi sv

Salvatore Bocchetti 5 - Gioca a scacchi con l'amico Palladino, peccato che il copione tattico cambi improvvisamente quando resta in dieci uomini. Per la serie se una cosa può andar male lo farà, visto che poco prima aveva perso Faraoni per infortunio. La quarta sconfitta consecutiva arriva in circostanze non proprio fortunate ma gli alibi se li porta via la classifica.

Primo piano
TMW Radio Sport