Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
live

Fiorentina, Amrabat: "Sono fiducioso. Siamo forti e possiamo vincere"

LIVE TMW - Fiorentina, Amrabat: "Sono fiducioso. Siamo forti e possiamo vincere"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Giacomo Morini
mercoledì 17 agosto 2022, 13:16Serie A
di Pietro Lazzerini

Domani la Fiorentina torna a giocare in Europa nel play off di Conference League contro il Twente. A breve, per presentare la sfida in conferenza stampa insieme al tecnico Italiano, ci sarà anche Sofyan Amrabat, centrocampista viola che ha iniziato la propria carriera proprio in Olanda, prima nell'Utrecht e poi nel Feyenoord. Segui la diretta testuale su TMW!

Affrontare una squadra olandese per lei che ci ha giocato, è un vantaggio?
"Io sono nato in Olanda ed è una partita speciale per me. Per tutta la squadra però lo è. Io ho giocato Champions ed Europa League, sono serate belle. Non vedo l'ora di cominciare davanti ai nostri tifosi. Abbiamo lavorato tutto l'anno scorso per arrivare fino a qui e adesso è importante per noi entrare in campo e passare il turno".

Cos'ha la Fiorentina in più del Twente?
"Loro sono una squadra tipica olandese, che parte dal basso e che sono molto preparati. Hanno un mister forte, ma lo abbiamo anche noi (ride). L'ho detto perché voglio giocare domani. Anche noi siamo molto forti, abbiamo fiducia e siamo preparati in vista di domani. I nostri tifosi ci possono dare una grande grande mano. Il mio primo anno qui, senza tifosi era molto differente. I tifosi sono fondamentali per noi. Speriamo di fare qualcosa di speciale".

Quanto è stata importante la vittoria contro la Cremonese per avvicinarsi al meglio alla partita contro il Twente?
"È stato molto importante cominciare con i tre punti. Penso che sia stata una vittoria meritata perché abbiamo creato molte occasioni. Penso che dobbiamo migliorare in questo perché dobbiamo chiudere prima le partite. Anche contro il Twente sarà importante fare uno o due gol per poi andare a giocare in Olanda con i loro tifosi. Siamo carichi e siamo pronti, mi sento fiducioso".

Quanto si sente migliorato e in cosa rispetto all'anno scorso?
"Penso che sia molto importante per un giocatore provare a migliorare ogni allenamento e ogni partita. Il mister parla sempre molto con me e prova ad aiutarmi. Penso che grazie a lui ora sono più completo di prima. Non si smette mai di imparare però. Adesso mi sento in fiducia e mi sento bene anche fisicamente. Penso che sia normale che servano più partite per essere al top, ma mi sento bene e pronto oltre che carico".

13.16 - Termina la conferenza stampa.