Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

LIVE TMW - Juventus, Allegri: "Segnali importanti da Barrenechea. Mi dispiace per Paredes"

LIVE TMW - Juventus, Allegri: "Segnali importanti da Barrenechea. Mi dispiace per Paredes"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 28 febbraio 2023, 23:46Serie A
di Simone Dinoi
fonte inviato all'Allianz Stadium
Diretta scritta su TUTTOmercatoWEB.com. Premi F5 per aggiornare!

23:00 - Massimiliano Allegri commenta la vittoria per 4-2 contro il Torino all’Allianz Stadium nella ventiquattresima giornata del campionato di Serie A.
TUTTOmercatoWEB.com vi riporta la conferenza stampa dell’allenatore bianconero in diretta.

23:35 - Allegri prende posto nella sala stampa dell’Allianz Stadium: comincia la conferenza.

Soddisfatto del primo tempo?
“Abbiamo sbagliato perché siamo andati troppi dietro a loro, se vai a prenderli alti sono bravi a palleggiare. Poi il calcio è strano, abbiamo preso gol dopo un minuto e dopo aver pareggiato abbiamo sbagliato molto tecnicamente. Già bravi nel secondo tempo, abbiamo avuto la pazienza di aspettare e capire che le partite si possono giocare in vari modi”.

Le è piaciuta complessivamente la Juve?
“Giovedì abbiamo speso molto soprattutto a livello mentale. In questo momento in qualsiasi modo guardiamo la classifica dobbiamo fare dei punti. Vincere oggi voleva dire arrivare a 50 punti ed essere secondi in classifica. Noi dobbiamo fare punti per rimanere nelle prime quattro”.

La scelta di Barrenechea?
“Come gli altri ragazzi arriva dall’Under 23 ed è a tutti gli effetti un giocatore della prima squadra. Mi aveva dato segnali importanti, quando l’ho tolto stava anche facendo meglio di quando ha iniziato. Sono contento di quello che ha fatto, mi dispiace per Paredes che non ha giocato però io faccio delle scelte in funzione della squadra. Però tutti devono farsi trovare pronti per aiutare squadra e compagni”.

Un giudizio su Pogba?
“È entrato bene, ha fatto 25 minuti dopo un anno che non giocava. Tutti sono entrati bene, per arrivare a raggiungere i risultati tutti devono dare la disponibilità verso i compagni”.

Quale collocazione tattica immagina per Pogba?
“Abbiamo finito stasera con Rabiot davanti alla difesa e Pogba mezzala sinistra. Però ci son tante partite, le sostituzioni sono importanti e tutti devono sentirsi partecipi”.

C’è un momento in cui ha visto cambiare la partita?
“Fondamentale finire il primo tempo in parità. Il secondo tempo dopo aver sistemato qualcosa è andato nettamente meglio. Poi i cambi sono stati importanti mantenendo e aumentando il livello tecnico”.

Kostic altra gara di livello.
“Filippo ha fatto una partita importante, ha una grande capacità con l’uomo davanti di mettere il pallone in mezzo. Sta migliorando molto in entrambe le fasi”.

Ulteriore svolta questo derby?
“Sì perché non avevamo mai vinto una partita subendo gol, abbiamo vinto in rimonta per ben due volte. Bisongna continuare con questa mentalità e convinzione, possiamo farlo solo se la squadra lavora da squadra e tutti si sentono utili e al servizio del compagno. Se oggi chi è entrato entrava male affondava la squadra”.

Si aspettava questo Torino?
“Il Torino nel primo tempo ha sprecato tante energie, son stati molto bravi loro e noi abbiamo sbagliato tanto. In trasferta nelle ultime due ha fatto grandi partite, poi con loro è sempre difficile giocare”.

23:46 - Termina ora la conferenza stampa di Massimiliano Allegri.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile