Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
TMW

Napoli-Conte, parti vicine: pronto un triennale a 6,5 milioni più bonus

Napoli-Conte, parti vicine: pronto un triennale a 6,5 milioni più bonusTUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
domenica 26 maggio 2024, 11:45Serie A
di Patrick Iannarelli
fonte Alessio Alaimo

Mancano i dettagli, ma le parti sono vicine. Anzi vicinissime. Prosegue il forcing da parte del Napoli per convincere Antonio Conte ad accettare la panchina azzurra: secondo quanto appreso dalla redazione di TuttoMercatoWeb.com mancano soltanto i dettagli, la società partenopea ha offerto un triennale a 6,5 milioni di euro a stagione a cui andranno aggiunti i bonus. Nei prossimi giorni potrebbe arrivare la fumata bianca, ormai l'ex tecnico di Juventus e Inter è a un passo dai partenopei.

La scelta di De Laurentiis
Dopo i contatti avvenuti nelle scorse settimane, il presidente De Laurentiis è riuscito a trovare la giusta quadratura del cerchio: Conte ha sempre lanciato segnali d'apprezzamento nei confronti del progetto e della piazza, dopo il no di Gian Piero Gasperini - il tecnico degli orobici rimarrà a Bergamo dopo la vittoria dell'Europa League, nei prossimi giorni il rinnovo fino al 2027 - la società ha deciso di puntare tutto sull'ex Tottenham. Tre anni alla Juventus e due all'Inter, Conte ha vinto in totale quattro Scudetti (tre coi bianconeri e uno coi nerazzurri) e due Supercoppe italiane. Dopo l'Inter Conte scelse di tornare in Inghilterra, ma l'avventura al Tottenham si concluse con l'esonero a marzo 2023. Ora l'ex ct azzurro torna in Italia con la volontà di cancellare un'annata storta.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile