Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Roma, Mourinho avanti con i 'Fab Four'. Ora i dubbi sono a centrocampo

Roma, Mourinho avanti con i 'Fab Four'. Ora i dubbi sono a centrocampo TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 18 agosto 2022, 08:30Serie A
di Dario Marchetti

La Roma torna ad allenarsi a Trigoria, lo ha fatto ieri dopo i due giorni di riposo concessi da Mourinho che aspetta ancora gli ultimi colpi di mercato. L’attaccante (Belotti) e il difensore sono le priorità e le parole dopo la vittoria con la Salernitana sono state inequivocabili. Tiago Pinto proverà ad accontentarlo e per questo è volato a Milano, l’obiettivo è sbloccare lo stallo di mercato creato dagli esuberi giallorossi. Per far arrivare Belotti, infatti, serve un addio: o quello di Felix o quello di Shomurodov. Per entrambi, però, le trattative sono in una fase di stallo, così come quella di Kluivert che vuole solo il Fulham che per ora non apre all’acquisto a titolo definitivo. Dunque lo Special One aspetta gli ultimi acquisti e intanto preparare il monday night del 22 agosto contro la Cremonese. I dubbi di formazione restano due e sono gli stessi della vigilia con la Salernitana. Oggi è impossibile prescindere dai ‘Fab Four’, ma soprattutto è impossibile fare a meno di Zaniolo, decisamente il più in forma dei quattro.

Questo costringe Mou a escludere uno tra Wijnaldum, Matic o Cristante. E se per il primo serve ancora tempo per vederlo in condizione, in queste giornate di campionato sono gli altri due a contendersi una maglia. A Salerno l’ha spuntata Cristante, segnando anche il primo gol della stagione giallorossa. Mourinho, lunedì all’Olimpico, potrebbe replicare le scelte dell’Arechi, mentre più tirato sembra il ballottaggio a sinistra tra Spinazzola e Zalewski. Domenica l’ha spuntata il primo complice anche uno stato di forma non eccezionale del ragazzo polacco, costretto a saltare gli ultimi giorni di preparazione per una botta alla caviglia destra rimediata nell’amichevole con il Tottenham. Zalewski ora sta meglio ed è perfettamente recuperato ed è pronto a mettere la freccia dopo una seconda parte di stagione passata da protagonista che gli varrà anche il rinnovo con cospicuo adeguamento salariale.