Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Salernitana, Liverani: "Gara combattuta fino al gol loro, giochiamo con dignità le ultime 12"

Salernitana, Liverani: "Gara combattuta fino al gol loro, giochiamo con dignità le ultime 12"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 24 febbraio 2024, 20:30Serie A
di Paolo Lora Lamia

Il tecnico della Salernitana Fabio Liverani ha parlato ai microfoni di DAZN dopo il ko casalingo per 0-2 contro il Monza.

Momento complicato: che partita ha visto?
"Combattuta fino al gol loro. Abbiamo fatto la partita che potevamo, abbiamo concesso poco ad una squadra forte e avuto le nostre occasioni. Prima del gol loro abbiamo avuto due occasioni clamorose, in questo momento non gira bene. Pensiamo ai primi 60 minuti, dopo il gol la squadra ha perso le distanze e a livello mentale non è stato semplice. Abbiamo perso un giocatore per una botta, non è facile".

Novità su Manolas?
"Vedremo in questi giorni. Tutti dobbiamo dare più disponibilità: da qui alla fine ci mettiamola faccia. Oggi per 60 minuti siamo stati vivi, ma dopo il gol c'è una difficoltà mentale e fisica".

Ha visto segnali di maggiore unione?
"Ho visto voglia di fare, con una squadra che ha lottato fino a quando ha subito gol. Siamo ultimi e a livello mentale non è semplice, ma non possiamo che lavorare, alzare il livello e giocare con dignità come abbiamo fatto stasera".

Dovete crederci di più, pensando all'occasione di Tchaouna?
"Lì Tchaouna ha fatto un'ottima giocata ed è entrato bene, serve un pizzico di fortuna per segnare. Anche Kastanos ne ha avuta una. Ci prendiamo i fischi e da lunedì si ricomincia, perché abbiamo ancora 12 partite e cerchiamo di vincerne il più possibile".

Prossime 3 sono 3 scontri diretti: è possibile accendere la scintilla?
"Se la squadra è quella dei primi 60 minuti, è possibile tutto. Lavoriamo tutti i giorni al massimo e prendiamo il meglio da ogni partita sperando che sabato entri quello che non è entrato oggi".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile