Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
TMW

Sassuolo, contestazione dei tifosi contro la società: "Carnevali adesso vendi tua madre"

Sassuolo, contestazione dei tifosi contro la società: "Carnevali adesso vendi tua madre"
mercoledì 28 febbraio 2024, 19:30Serie A
di Simone Lorini
fonte dall'inviato a Sassuolo, Antonio Parrotto

Si addensano le nubi sul Sassuolo, che sta cedendo 5-1 contro il Napoli nel giorno dell'esordio sulla panchina della Prima Squadra di Emiliano Bigica, chiamato a sostituire l'esonerato Alessio Dionisi dopo la sconfitta interna contro l'Empoli dello scorso weekend: una scossa che evidentemente non ha destato gli effetti sperati, visto che dopo l'iniziale gol di Racic ci sono stati solo gli ospiti in campo. Tripletta di Osimhen, gol di Rahmani e punto esclamativo di Kvaratskhelia per gli azzurri.

I tifosi del Sassuolo presenti al Mapei Stadium adesso hanno diretto la propria rabbia verso la dirigenza, in particolare su un mercato estivo che ha visto partire Frattesi e Maxime Lopez, e in inverno Vina. “Adesso vendi tua madre” è il coro più gettonato della Curva neroverde.

CLICCA QUI per la diretta testuale di Sassuolo-Napoli.

Con la sconfitta che sta maturando i neroverdi rimarranno penultimi in classifica a pari merito con Hellas Verona e Cagliari, con sette punti di vantaggio sull'ultimo posto della Salernitana e con Frosinone ed Udinese che invece distano tre lunghezze. Al contrario per il Napoli sono tre punti di ossigeno puro nell'ottica dell'inseguimento alle posizione europee: vincendo gli azzurri salirebbero a quota 40, ma il Bologna, attualmente quarto, resta comunque distante ben otto punti.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile