Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Spalletti: "Bella risposta da mezzala di Raspadori. 3-4-2-1? Altra carta a disposizione"

Spalletti: "Bella risposta da mezzala di Raspadori. 3-4-2-1? Altra carta a disposizione"TUTTOmercatoWEB.com
mercoledì 7 dicembre 2022, 23:00Serie A
di Tommaso Bonan

Al termine dell’amichevole vinta ad Atatalya contro l’Antalyaspor (2-3), l’allenatore del Napoli Luciano Spalletti ha parlato in conferenza stampa soffermandosi anche sulla prova di Raspadori come mezzala: "Si è sacrificato molto? Sono d’accordo, quando c’è la disponibilità nell’aiutare la squadra nella corsa e la fatica si può fare qualsiasi ruolo, soprattutto se si è a conoscenza di questo ruolo. Ci sono cose della nostra squadra che conosciamo benissimo e altre cose da scoprire come questa qui. Raspadori ha i numeri da centrocampista come chilometri e ha le accelerazioni da attaccante dentro questa continuità. E’ un pensiero che avevamo e ci siamo tolti lo sfizio di vederlo anche lì. E la risposta è stata positiva", le parole riportate da tuttonapoli.net.

L’approccio al 3-4-2-1 nella ripresa è un’altra carta che vuole avere per la ripartenza del campionato? “Forse è un’ipotesi giusta, è un’altra carta che vogliamo avere a disposizione, dettata anche da quelli che avevamo a disposizione oggi. Si va a mettere nel suo ruolo altri calciatori e si va a fare anche altre conoscenze. Abbiamo trovato un campo, che all’inizio era più facile giocare la palla. Dopo era un po’ più difficile, ma la squadra ci ha sempre provato. Naturalmente l’Antalyaspor è una squadra che sa stare in campo che ha un grandissimo allenatore in panchina. Ho ritrovato con piacere giocatori come Adriano e Luis Adriano, che me li ricordo ai tempi dello Shakhtar. Giocatori come Doblack che mi ha fatto piacere rivedere in campo da vicino. Per noi è stata una partita interessante, un buon test. Dobbiamo continuare la preparazione”.

Primo piano
TMW Radio Sport